MY BEST POST

COMMENTI RECENTI

  • luglio 2017
  • maggio 2017
  • aprile 2017
  • marzo 2017
  • febbraio 2017
  • dicembre 2016
  • novembre 2016
  • ottobre 2016
  • settembre 2016
  • luglio 2016
  • maggio 2016
  • aprile 2016
  • marzo 2016
  • febbraio 2016
  • gennaio 2016
  • dicembre 2015
  • novembre 2015
  • ottobre 2015
  • settembre 2015
  • agosto 2015
  • luglio 2015
  • giugno 2015
  • maggio 2015
  • aprile 2015
  • marzo 2015
  • febbraio 2015
  • gennaio 2015
  • dicembre 2014
  • novembre 2014
  • ottobre 2014
  • settembre 2014
  • agosto 2014
  • luglio 2014
  • giugno 2014
  • maggio 2014
  • aprile 2014
  • marzo 2014
  • febbraio 2014
  • gennaio 2014
  • dicembre 2013
  • novembre 2013
  • ottobre 2013
  • settembre 2013
  • agosto 2013
  • luglio 2013
  • giugno 2013
  • maggio 2013
  • aprile 2013
  • marzo 2013
  • febbraio 2013
  • gennaio 2013
  • dicembre 2012
  • novembre 2012
  • ottobre 2012
  • settembre 2012
  • agosto 2012
  • luglio 2012
  • giugno 2012
  • maggio 2012
  • aprile 2012
  • marzo 2012
  • febbraio 2012
  • gennaio 2012
  • dicembre 2011
  • novembre 2011
  • ottobre 2011
  • settembre 2011
  • agosto 2011
  • luglio 2011
  • giugno 2011
  • maggio 2011
  • aprile 2011
  • marzo 2011
  • febbraio 2011
  • gennaio 2011
  • dicembre 2010
  • novembre 2010
  • ottobre 2010
  • settembre 2010
  • agosto 2010
  • luglio 2010
  • giugno 2010
  • maggio 2010
  • aprile 2010
  • marzo 2010
  • febbraio 2010
  • gennaio 2010
  • dicembre 2009
  • novembre 2009
  • ottobre 2009
  • settembre 2009
  • agosto 2009
  • luglio 2009
  • giugno 2009
  • maggio 2009
  • aprile 2009
  • marzo 2009
  • febbraio 2009
  • gennaio 2009
  • dicembre 2008
  • novembre 2008
  • ottobre 2008
  • settembre 2008
  • agosto 2008
  • luglio 2008
  • giugno 2008
  • maggio 2008
  • aprile 2008
  • marzo 2008
  • febbraio 2008
  • gennaio 2008
  • dicembre 2007
  • novembre 2007
  • ottobre 2007
  • settembre 2007
  • agosto 2007
  • luglio 2007
  • giugno 2007
  • maggio 2007
  • aprile 2007
  • marzo 2007
  • febbraio 2007
  • gennaio 2007
  • dicembre 2006
  • novembre 2006
  • ottobre 2006
  • settembre 2006
  • agosto 2006
  • luglio 2006
  • giugno 2006
  • maggio 2006
  • aprile 2006
  • marzo 2006
  • febbraio 2006
  • gennaio 2006
  • dicembre 2005
  • novembre 2005
  • ottobre 2005
  • settembre 2005
  • agosto 2005
  • luglio 2005
  • giugno 2005
  • maggio 2005
  • aprile 2005
  • marzo 2005
  • febbraio 2005
  • gennaio 2005
  • dicembre 2004
  • novembre 2004
  • ottobre 2004
  • settembre 2004
  • agosto 2004
  • luglio 2004
  • giugno 2004
  • maggio 2004
  • aprile 2004
  • marzo 2004
  • febbraio 2004
  • gennaio 2004
  • dicembre 2003
  • novembre 2003
  • ottobre 2003
  • settembre 2003
  • agosto 2003
  • luglio 2003
  • giugno 2003
  • maggio 2003
  • aprile 2003
  • marzo 2003
  • 25 aprile 2011

    VENTIQUATTRO

    ancora in edicola il numero di aprile di VENTIQUATTRO, di cui è guest editor mr.fabio novembre e con la mia copertina:

    in quell’occasione io e fabio ci siamo fatti una fotina con l’iphone.

    eccola qui sotto. è facile distinguerci, io sono quello intelligente lui è quello bello. o no aspetta, scusate mi sono confuso, ecco adesso mi ricordo, io sono quello bello e lui è quello intelligente…oppure no, cazzarola non mi ricordo chi doveva fare la faccia intelligente! 😉

    5 Commenti »

    18 aprile 2011

    BRITISH VIRGIN ISLANDS THE LAST

    abbiamo finito il lungo lavoro (due settimane!) ai caraibi. un super lavoro aveva bisogno anche di un super permesso! eccolo:

    ma è di un’altra cosa che vorrei parlare…

    temo di aver già scritto questa cosa altre volte. d’altronde in otto e più anni di blog potrò anche ripetere le cose! comunque…

    quando sarò vecchio e non ancora rimbambito penso proprio che scriverò le mie memorie di fotografo. vorrei tanto diventare l’anthony bourdain della fotografia!

    cosa scriverò un po’ lo so ma anche no. solo il titolo lo so per certo. sarà questo: “CON E SENZA”. non c’è servizio fotografico in cui queste tre paroline vengano pronunciate: con e senza cappello, con e senza scarpe…eccetera eccetera. e penso che sia una frase che accomuni anche qualsiasi servizio fotografico, di qualsiasi tipo. steven meisel a new york avrà sentito questa frase, come l’avrà sentita anche il fotografo che fa i porno a budapest (con e senza caxxo nel cuxo!). è una sorta di fil rouge presente in qualsiasi servizio fotografico. quale titolo migliore quindi per un libro che parlerà di servizi fotografici? (comprate pure il dominio conesenza.it e rivendetemelo per un milione di euro tra dieci anni, please!)

    questo, peraltro inutile, preambolo per introdurre le due immagini qui sotto, “conesenza” orologio, fatte per mostrare il segno, sicuramente più vistoso ed evidente, che queste due settimane mi hanno lasciato:

    ma il segno di queste due settimane più grosso non è quello dell’abbronzatura, quello passerà presto. il segno sono due settimane molto faticose ma con un bel gruppo che mi ha permesso di lavorare bene. e con incontri straordinari…

    il più straordinario di tutti è stato quello con davide, ex fotografo di moda a milano negli anni settanta (!), trasferito a new york, sempre per fare il fotografo di moda e da oltre vent’anni ai caraibi, dove su un’isola sperduta si è costruito una casa/capanna straordinaria, appendendo la macchina fotografica al chiodo per diventare un celebre chef: che storia! davide ci ha ospitato con affetto e incredibile gentilezza, non solo facendoci usare la casa per le fotografie ma anche (e soprattutto!) cucinandoci gli spaghetti con le cozze più buoni del mondo (sia perchè lo erano e sia perchè dopo dieci giorni di cucina britannico-caraibica…)

    ecco alcune immagini del suo castello:

    in questo posto meraviglioso è anche possibile andare in vacanza! e già! questa è la dritta che vi voglio dare. ed è una super dritta, datemi retta. tutte le info qui

    per davide quindi voglio modificare il titolo del mio futuro libro. non sarà più “CON E SENZA” ma, solo per lui e solo per adesso, “CON ESSENZA”…

    PS: se invece siete dei fighetti andate qui, si sta alla grande

    8 Commenti »

    13 aprile 2011

    BRITISH VIRGIN ISLANDS #03

    2 Commenti »

    12 aprile 2011

    COMPAGNI DI VIAGGIO

    sono ancora a scattare nelle british virgin islands.

    come ho già scritto altre volte una dei maggiori piaceri di quando viaggio è l’avere la possibilità di portarmi dei libri e leggere.

    questi sono i miei compagni di viaggio in questi giorni, una rilettura e cinque novità (straconsiglio, per chi non l’avesse letto, il primo libro di bourdain, “kitchen confidential“:

    certo, lo ammetto, è un po’ strano leggere delle eroiche gesta del grande weegee spaparazzato in aereo…

    2 Commenti »

    10 aprile 2011

    MAX CAPITALI D’ITALIA

    sul numero di aprile di max il mio omaggio alle tre capitali d’italia

    un video backstage del tutto qui.

    2 Commenti »

    8 aprile 2011

    BRITISH VIRGIN ISLANDS #02, ATTREZZATURA

    dai, una volta tanto un po’ di “tecnica”!

    curiosi di sapere cosa mi porto dietro in un lavoro come questo?

    tutto qui:

    – 2 Canon Eos1ds Mark III

    – Canon Eos 5d Mark II

    – Canon powershoot D10

    – Canon PowerShot G10

    – Canon D60

    – Flash canon speedlite 580ex ii

    – Ottica Canon 16-35mm f/2.8

    – Ottica Canon 24-105mm f/4

    – Ottica Canon 50mm f/1.2

    – Ottica Canon 50mm f/1.4

    – Ottica Canon 50mm f/1.4

    – Ottica Canon 24mm f/2.8

    – Ottica Canon 100mm f/1.4

    – Custodia subacquea Canon wp-dc28 powershot G10

    – Hard Disk 2,5″ 500gb Lacie

    – Hard disk firewire autoalimentati Lacie 500gb e 1tb

    – 2 Hard disk esterno firewire Lacie 3tb

    – Esposimetro Minolta

    – Pen Tablet Bamboo Wacom

    – Gilet Professionale

    – Diffusore Lastolite

    – Filtri Nd8

    – Filtri Polarizzatori

    – Card Lexar 4gb e 16gb

    – Lettori Card Firewire Lexar

    – Macbook Pro 17″

    – Macbook Pro 15″

    – Borsa Lowepro

    – Pinze

    – Torce a batteria

    – Batterie Torcia 13A

    – Batterie 9v

    – Confezioni Batterie Stilo 1,5V

    – Microfono Boom

    – Treppiedi Manfrotto

    – Adattatore universale per presa elettrica

    – Quantum Power Adapter per flash Canon

    – Batterie Canon BL-5

    – Carica Batterie Canon BL-5

    – Batteria Canon LP-E4

    – Carica Batterie Canon LP-E4

    – Telo Nero

    – Stampante Canon Selphy

    – Cartucce colore per Canon Selphy

    – Carta formato cartolina per Canon Selphy

    – Pennarello punta grossa

    – Cavi firewire

    – Cavi per allaccio monitor esterno mac

    – Cavo connessione iphone, ipad

    – Power Adapter per Macbook e Macbook Pro

    – Marsupio professionale per utensili vari

    – Zacuto DSLR spallaccio per Canon Eos 5d Mark II

    – Cuffie professionali sennheiser

    – Microfono Rode

    (vedo con stupore che c’è anche l’esposimetro! mai usato. tutta roba inutile, tanto uso sempre la canon con il 50…)

    26 Commenti »

    5 aprile 2011

    BRITISH VIRGIN ISLANDS

    allora, tutto un casino. cioè un bel casino, ma veramente un casino.

    cerchiamo di fare un poco di ordine…

    intanto sono partito, e mi trovo adesso nelle british virgin islands, esattamente a virgin gorda, a scattare un progetto nuovo e molto bello, il supplemento “swimwear” dell’allegato della gazzetta, SPORTWEEK. per avere informazioni su questo lavoro c’è un nuovo blog, questo.

    poi oggi esce in edicola un mio servizio su MAX, di cui parlo un po’ sul mio blog del corriere, qui e qui.

    e per i miei vecchi amici del mio blog?!?! gli avanzi?!?! le briciole?!?! ma no! lo so bene che voi siete smaliziati e rotti da anni di blog su queste pagine e quindi le cazzatine dei backstage non vi interessano. a voi importano le cose fondamentali, non le cazzate! l’arrosto, non il fumo! giusto, sono d’accordo con voi…

    e quindi? e quindi una sola informazione, ma fondamentale, fidatevi: quale protezione solare comprare ed usare.

    ovviamente non sono pagato per questo ma vi assicuro che so di cosa sto parlando, per esperienza diretta e di anni: esistono tantissime creme solari, alcune schifose, altre buone, altre ancora ottime…ma una sola è LA crema solare. Clinique, nella fotina qui sotto. Intanto non è una crema, ma un prodotto secco e spray. in un minuto ve lo sparate sul corpo, non dovete stare ore a spargervi una roba bianca ed unta e siete protetti a meraviglia. questa è l’unica protezione solare che ha senso comprare, le altre tutte cagate.

    11 Commenti »