WWW.BENEDUSI.IT

I MIEI POST PREFERITI

COMMENTI RECENTI

archive

  • Settembre 2019
  • Maggio 2019
  • Gennaio 2019
  • Novembre 2018
  • Settembre 2018
  • Agosto 2018
  • Giugno 2018
  • Aprile 2018
  • Febbraio 2018
  • Gennaio 2018
  • Dicembre 2017
  • Novembre 2017
  • Settembre 2017
  • Agosto 2017
  • Luglio 2017
  • Maggio 2017
  • Aprile 2017
  • Marzo 2017
  • Febbraio 2017
  • Dicembre 2016
  • Novembre 2016
  • Ottobre 2016
  • Settembre 2016
  • Luglio 2016
  • Maggio 2016
  • Aprile 2016
  • Marzo 2016
  • Febbraio 2016
  • Gennaio 2016
  • Dicembre 2015
  • Novembre 2015
  • Ottobre 2015
  • Settembre 2015
  • Agosto 2015
  • Luglio 2015
  • Giugno 2015
  • Maggio 2015
  • Aprile 2015
  • Marzo 2015
  • Febbraio 2015
  • Gennaio 2015
  • Dicembre 2014
  • Novembre 2014
  • Ottobre 2014
  • Settembre 2014
  • Agosto 2014
  • Luglio 2014
  • Giugno 2014
  • Maggio 2014
  • Aprile 2014
  • Marzo 2014
  • Febbraio 2014
  • Gennaio 2014
  • Dicembre 2013
  • Novembre 2013
  • Ottobre 2013
  • Settembre 2013
  • Agosto 2013
  • Luglio 2013
  • Giugno 2013
  • Maggio 2013
  • Aprile 2013
  • Marzo 2013
  • Febbraio 2013
  • Gennaio 2013
  • Dicembre 2012
  • Novembre 2012
  • Ottobre 2012
  • Settembre 2012
  • Agosto 2012
  • Luglio 2012
  • Giugno 2012
  • Maggio 2012
  • Aprile 2012
  • Marzo 2012
  • Febbraio 2012
  • Gennaio 2012
  • Dicembre 2011
  • Novembre 2011
  • Ottobre 2011
  • Settembre 2011
  • Agosto 2011
  • Luglio 2011
  • Giugno 2011
  • Maggio 2011
  • Aprile 2011
  • Marzo 2011
  • Febbraio 2011
  • Gennaio 2011
  • Dicembre 2010
  • Novembre 2010
  • Ottobre 2010
  • Settembre 2010
  • Agosto 2010
  • Luglio 2010
  • Giugno 2010
  • Maggio 2010
  • Aprile 2010
  • Marzo 2010
  • Febbraio 2010
  • Gennaio 2010
  • Dicembre 2009
  • Novembre 2009
  • Ottobre 2009
  • Settembre 2009
  • Agosto 2009
  • Luglio 2009
  • Giugno 2009
  • Maggio 2009
  • Aprile 2009
  • Marzo 2009
  • Febbraio 2009
  • Gennaio 2009
  • Dicembre 2008
  • Novembre 2008
  • Ottobre 2008
  • Settembre 2008
  • Agosto 2008
  • Luglio 2008
  • Giugno 2008
  • Maggio 2008
  • Aprile 2008
  • Marzo 2008
  • Febbraio 2008
  • Gennaio 2008
  • Dicembre 2007
  • Novembre 2007
  • Ottobre 2007
  • Settembre 2007
  • Agosto 2007
  • Luglio 2007
  • Giugno 2007
  • Maggio 2007
  • Aprile 2007
  • Marzo 2007
  • Febbraio 2007
  • Gennaio 2007
  • Dicembre 2006
  • Novembre 2006
  • Ottobre 2006
  • Settembre 2006
  • Agosto 2006
  • Luglio 2006
  • Giugno 2006
  • Maggio 2006
  • Aprile 2006
  • Marzo 2006
  • Febbraio 2006
  • Gennaio 2006
  • Dicembre 2005
  • Novembre 2005
  • Ottobre 2005
  • Settembre 2005
  • Agosto 2005
  • Luglio 2005
  • Giugno 2005
  • Maggio 2005
  • Aprile 2005
  • Marzo 2005
  • Febbraio 2005
  • Gennaio 2005
  • Dicembre 2004
  • Novembre 2004
  • Ottobre 2004
  • Settembre 2004
  • Agosto 2004
  • Luglio 2004
  • Giugno 2004
  • Maggio 2004
  • Aprile 2004
  • Marzo 2004
  • Febbraio 2004
  • Gennaio 2004
  • Dicembre 2003
  • Novembre 2003
  • Ottobre 2003
  • Settembre 2003
  • Agosto 2003
  • Luglio 2003
  • Giugno 2003
  • Maggio 2003
  • Aprile 2003
  • Marzo 2003
  • 5 Luglio 2007

    malaysia #14_the end

    i want to end all with a small egocentric pinch, with a tiny idea of protagonism, with a spark of vanity: i add a selfportrait they asked me to do and i did on the most beautiful beach of the island where i was.
    exactly, where i was, because now i am at kuala lumpur airport, in the lounge of malaysia airlines, that seems tha bar of “star wars”: strange individuals, muslim women cover head to toe, australian turists, ex- freaks, businness men with the PC open on excell files, old americans wearing tekkies and a twenty something attitude, and…an italian photographer going back to italy.
    it has been a week of good work, and especially, i have to admit, of relax: it has been very useful after months of super pressure.
    as usual in these cases i read a lot (you want to be a photographer? try to know about photography as much as possible! you want to write? read! you want to become poets? learn by heart all the poems of the world!)
    i read the book by gian antonio stella (what can i say, together with the one by saviano should be compulsory for everyone…), the last by sandro veronesi “brucia troia” (nice, not as good like “caos calmo”) and now i’m reading the booklet (only in dimensions) “diario australiano” by rodolfo sonego, the historical screenwriter of alberto sordi, who wrote the book while checking locations for the movie “bello, onesto emigrato in australia sposerebbe emigrata illibata”.
    travel book, perfect to read while travelling.
    and from this delightful travel diary i’m stealing these few lines:
    “writing like this, always, all life without stopping…but not for the others, for oneself, to live every moment, to enjoy it and feel it deeply.
    instead, right from these seats, looking from these windows how many landscapes have i lost: not having described them or drawn they are lost for the others but also for myself. memory lies only in written words or drawings. all the rest are larvaes, gosta or fog that disappear immediately and remain deformed in the memory like certain songs from very ole records…”

    1. Erre ha detto:

      non vedo la foto..sigh sigh

    2. Erre ha detto:

      non vedo la foto..sigh sigh

    3. Erre ha detto:

      non vedo la foto..sigh sigh

    4. Erre ha detto:

      non vedo la foto..sigh sigh

    5. PAOLO ha detto:

      IDEM COME SOPRA 🙁 🙁 🙁 tranquilli…sono sicuro che ci rimedia! 🙂

    6. PAOLO ha detto:

      IDEM COME SOPRA 🙁 🙁 🙁 tranquilli…sono sicuro che ci rimedia! 🙂

    7. PAOLO ha detto:

      IDEM COME SOPRA 🙁 🙁 🙁 tranquilli…sono sicuro che ci rimedia! 🙂

    8. PAOLO ha detto:

      IDEM COME SOPRA 🙁 🙁 🙁 tranquilli…sono sicuro che ci rimedia! 🙂

    9. egine ha detto:

      avevo postato un commento ?

    10. egine ha detto:

      avevo postato un commento ?

    11. egine ha detto:

      avevo postato un commento ?

    12. egine ha detto:

      avevo postato un commento ?

    13. egine ha detto:

      non sapevo dei commenti, e visto che sei
      trino tre volte bravo !!

    14. egine ha detto:

      non sapevo dei commenti, e visto che sei
      trino tre volte bravo !!

    15. egine ha detto:

      non sapevo dei commenti, e visto che sei
      trino tre volte bravo !!

    16. egine ha detto:

      non sapevo dei commenti, e visto che sei
      trino tre volte bravo !!

    17. Nicola ha detto:

      Ehi ma il nostro caro amico Luigi che fine ha fatto? Luigi please come back!!

    18. Nicola ha detto:

      Ehi ma il nostro caro amico Luigi che fine ha fatto? Luigi please come back!!

    19. Nicola ha detto:

      Ehi ma il nostro caro amico Luigi che fine ha fatto? Luigi please come back!!

    20. Nicola ha detto:

      Ehi ma il nostro caro amico Luigi che fine ha fatto? Luigi please come back!!

    21. l.s. ha detto:

      nicola ti prego non evocarlo…:) non è bello leggere insulti gratuiti verso chicchessia. sono una che si diverte molto a leggere il buon benedusi, della tecnica fotografica non so nulla ma apprezzo molto l’intelligenza, lo humour e la capacità di raccontare. dunque leggere i commenti di una persona astiosa come quella mette molta tristezza. anche perché su un blog si va per scelta, quindi se proprio lo si disprezza che cavolo ci si viene a fare per più di una volta? un sorriso a tutti

    22. l.s. ha detto:

      nicola ti prego non evocarlo…:) non è bello leggere insulti gratuiti verso chicchessia. sono una che si diverte molto a leggere il buon benedusi, della tecnica fotografica non so nulla ma apprezzo molto l’intelligenza, lo humour e la capacità di raccontare. dunque leggere i commenti di una persona astiosa come quella mette molta tristezza. anche perché su un blog si va per scelta, quindi se proprio lo si disprezza che cavolo ci si viene a fare per più di una volta? un sorriso a tutti

    23. l.s. ha detto:

      nicola ti prego non evocarlo…:) non è bello leggere insulti gratuiti verso chicchessia. sono una che si diverte molto a leggere il buon benedusi, della tecnica fotografica non so nulla ma apprezzo molto l’intelligenza, lo humour e la capacità di raccontare. dunque leggere i commenti di una persona astiosa come quella mette molta tristezza. anche perché su un blog si va per scelta, quindi se proprio lo si disprezza che cavolo ci si viene a fare per più di una volta? un sorriso a tutti

    24. l.s. ha detto:

      nicola ti prego non evocarlo…:) non è bello leggere insulti gratuiti verso chicchessia. sono una che si diverte molto a leggere il buon benedusi, della tecnica fotografica non so nulla ma apprezzo molto l’intelligenza, lo humour e la capacità di raccontare. dunque leggere i commenti di una persona astiosa come quella mette molta tristezza. anche perché su un blog si va per scelta, quindi se proprio lo si disprezza che cavolo ci si viene a fare per più di una volta? un sorriso a tutti

    25. marco ha detto:

      Grande citazione! Quella descritta è, purtroppo, una tragica realtà!
      Quanta gente, quanti eventi, quanti luoghi ci sfiorano, ci attaversano, lasciandoci una lieve traccia, destinata inevitabilmente a scomparire?
      Quante immagini impallidiscono nella nebbia dell’oblio?
      Solo descriverle, magari con le parole, oppure anche con una fotografia, modifica il loro destino, rendendole in un certo senso immortali!

    26. marco ha detto:

      Grande citazione! Quella descritta è, purtroppo, una tragica realtà!
      Quanta gente, quanti eventi, quanti luoghi ci sfiorano, ci attaversano, lasciandoci una lieve traccia, destinata inevitabilmente a scomparire?
      Quante immagini impallidiscono nella nebbia dell’oblio?
      Solo descriverle, magari con le parole, oppure anche con una fotografia, modifica il loro destino, rendendole in un certo senso immortali!

    27. marco ha detto:

      Grande citazione! Quella descritta è, purtroppo, una tragica realtà!
      Quanta gente, quanti eventi, quanti luoghi ci sfiorano, ci attaversano, lasciandoci una lieve traccia, destinata inevitabilmente a scomparire?
      Quante immagini impallidiscono nella nebbia dell’oblio?
      Solo descriverle, magari con le parole, oppure anche con una fotografia, modifica il loro destino, rendendole in un certo senso immortali!

    28. marco ha detto:

      Grande citazione! Quella descritta è, purtroppo, una tragica realtà!
      Quanta gente, quanti eventi, quanti luoghi ci sfiorano, ci attaversano, lasciandoci una lieve traccia, destinata inevitabilmente a scomparire?
      Quante immagini impallidiscono nella nebbia dell’oblio?
      Solo descriverle, magari con le parole, oppure anche con una fotografia, modifica il loro destino, rendendole in un certo senso immortali!

    29. luigi ha detto:

      Ciao Ragazzi,

      e’ con un certo piacere che noto qualcuno abbia sentito la mia mancanza!

      Innanzitutto mi tranquillizzo nel sapere che il Settimio e’ tornato a casa sano e salvo!

      Secondo devo ammettere con piacere che ha avuto molto savoire faire nel non entrare, se non con un sorriso, nelle questioni in riguardo alle cose che avevo fatto notare.

      Nonostante questo, essendo un blog(che in teoria si fa per sentire le opinioni di tutti,anche se non condiscendenti o positive), vorrei che davvero Settimio si degnasse di una risposta a problemi che, seppur’espressi con un linguaggio un po’ colorito, toccano un tema importante:

      Settimio, che mi sembra un ragazzotto simpatico, purtroppo e’ un discreto,se non mediocre, fotgrafo.

      Probabilmente la ragione di cio’ e’ che non riesce a collaborare con un team di Hair/mk.Up e styling mai in grado di non rendere la donna cheap ed un po’ baraccona(voi direte figa, certo! …. ma sicuramente senza stile ed un minimo di profondita’ ed espressivita’).

      Quindi la domanda e’, posta nel massimo rispetto nei confronti di una persona che conduce la propria dignitosa vita faciendo cio’ che piu’ gli piace e lo fa sentire bene e penso anche libero,cioe’ la fotografia:

      pensi davvero di essere bravo come Paolo Roversi,Michelangelo di Battista o Peter Lindbergh o chi unque sia nella loro lega, o prometti di ragionare sul fatto che probabilmente(a mio avviso sicuramente) sei meno bravo di loro?

      Detto questo non penso che tu viva una vita peggiore,anzi, perche’ sicuramente hai piu’ tempo libero di quei giganti e forse avrai conservato, a differenza loro, un sorriso ed un po’ di umanita’(nonostante le tue fotaccie!)

      Grazie a tutti !
      Luigi

    30. luigi ha detto:

      Ciao Ragazzi,

      e’ con un certo piacere che noto qualcuno abbia sentito la mia mancanza!

      Innanzitutto mi tranquillizzo nel sapere che il Settimio e’ tornato a casa sano e salvo!

      Secondo devo ammettere con piacere che ha avuto molto savoire faire nel non entrare, se non con un sorriso, nelle questioni in riguardo alle cose che avevo fatto notare.

      Nonostante questo, essendo un blog(che in teoria si fa per sentire le opinioni di tutti,anche se non condiscendenti o positive), vorrei che davvero Settimio si degnasse di una risposta a problemi che, seppur’espressi con un linguaggio un po’ colorito, toccano un tema importante:

      Settimio, che mi sembra un ragazzotto simpatico, purtroppo e’ un discreto,se non mediocre, fotgrafo.

      Probabilmente la ragione di cio’ e’ che non riesce a collaborare con un team di Hair/mk.Up e styling mai in grado di non rendere la donna cheap ed un po’ baraccona(voi direte figa, certo! …. ma sicuramente senza stile ed un minimo di profondita’ ed espressivita’).

      Quindi la domanda e’, posta nel massimo rispetto nei confronti di una persona che conduce la propria dignitosa vita faciendo cio’ che piu’ gli piace e lo fa sentire bene e penso anche libero,cioe’ la fotografia:

      pensi davvero di essere bravo come Paolo Roversi,Michelangelo di Battista o Peter Lindbergh o chi unque sia nella loro lega, o prometti di ragionare sul fatto che probabilmente(a mio avviso sicuramente) sei meno bravo di loro?

      Detto questo non penso che tu viva una vita peggiore,anzi, perche’ sicuramente hai piu’ tempo libero di quei giganti e forse avrai conservato, a differenza loro, un sorriso ed un po’ di umanita’(nonostante le tue fotaccie!)

      Grazie a tutti !
      Luigi

    31. luigi ha detto:

      Ciao Ragazzi,

      e’ con un certo piacere che noto qualcuno abbia sentito la mia mancanza!

      Innanzitutto mi tranquillizzo nel sapere che il Settimio e’ tornato a casa sano e salvo!

      Secondo devo ammettere con piacere che ha avuto molto savoire faire nel non entrare, se non con un sorriso, nelle questioni in riguardo alle cose che avevo fatto notare.

      Nonostante questo, essendo un blog(che in teoria si fa per sentire le opinioni di tutti,anche se non condiscendenti o positive), vorrei che davvero Settimio si degnasse di una risposta a problemi che, seppur’espressi con un linguaggio un po’ colorito, toccano un tema importante:

      Settimio, che mi sembra un ragazzotto simpatico, purtroppo e’ un discreto,se non mediocre, fotgrafo.

      Probabilmente la ragione di cio’ e’ che non riesce a collaborare con un team di Hair/mk.Up e styling mai in grado di non rendere la donna cheap ed un po’ baraccona(voi direte figa, certo! …. ma sicuramente senza stile ed un minimo di profondita’ ed espressivita’).

      Quindi la domanda e’, posta nel massimo rispetto nei confronti di una persona che conduce la propria dignitosa vita faciendo cio’ che piu’ gli piace e lo fa sentire bene e penso anche libero,cioe’ la fotografia:

      pensi davvero di essere bravo come Paolo Roversi,Michelangelo di Battista o Peter Lindbergh o chi unque sia nella loro lega, o prometti di ragionare sul fatto che probabilmente(a mio avviso sicuramente) sei meno bravo di loro?

      Detto questo non penso che tu viva una vita peggiore,anzi, perche’ sicuramente hai piu’ tempo libero di quei giganti e forse avrai conservato, a differenza loro, un sorriso ed un po’ di umanita’(nonostante le tue fotaccie!)

      Grazie a tutti !
      Luigi

    32. luigi ha detto:

      Ciao Ragazzi,

      e’ con un certo piacere che noto qualcuno abbia sentito la mia mancanza!

      Innanzitutto mi tranquillizzo nel sapere che il Settimio e’ tornato a casa sano e salvo!

      Secondo devo ammettere con piacere che ha avuto molto savoire faire nel non entrare, se non con un sorriso, nelle questioni in riguardo alle cose che avevo fatto notare.

      Nonostante questo, essendo un blog(che in teoria si fa per sentire le opinioni di tutti,anche se non condiscendenti o positive), vorrei che davvero Settimio si degnasse di una risposta a problemi che, seppur’espressi con un linguaggio un po’ colorito, toccano un tema importante:

      Settimio, che mi sembra un ragazzotto simpatico, purtroppo e’ un discreto,se non mediocre, fotgrafo.

      Probabilmente la ragione di cio’ e’ che non riesce a collaborare con un team di Hair/mk.Up e styling mai in grado di non rendere la donna cheap ed un po’ baraccona(voi direte figa, certo! …. ma sicuramente senza stile ed un minimo di profondita’ ed espressivita’).

      Quindi la domanda e’, posta nel massimo rispetto nei confronti di una persona che conduce la propria dignitosa vita faciendo cio’ che piu’ gli piace e lo fa sentire bene e penso anche libero,cioe’ la fotografia:

      pensi davvero di essere bravo come Paolo Roversi,Michelangelo di Battista o Peter Lindbergh o chi unque sia nella loro lega, o prometti di ragionare sul fatto che probabilmente(a mio avviso sicuramente) sei meno bravo di loro?

      Detto questo non penso che tu viva una vita peggiore,anzi, perche’ sicuramente hai piu’ tempo libero di quei giganti e forse avrai conservato, a differenza loro, un sorriso ed un po’ di umanita’(nonostante le tue fotaccie!)

      Grazie a tutti !
      Luigi

    33. Benedusi ha detto:

      è sicuramente bizzarro che io risponda al nostro amico luigi, quando non trovo mai il tempo per farlo con tutti gli altri che mi scrivono o facendomi complimenti o dicendo cose carine su di me e sul mio lavoro.
      vorrei anzi cominciare proprio ringraziando tutti quelli che mi scrivono, privatamente o tramite questo blog, suggerendomi cose, facendomi complimenti e in generale essendo molto carini e gentili nei confronti miei e del mio lavoro: grazie!
      ma se è vero, come è vero, che fa più rumore un albero che casca piuttosto che una foresta che cresce, ed essendo stato tirato per la giacchetta, rispondo al nostro amico luigi.
      intanto una premessa: luigi non sono io.
      molti amici mi hanno detto “cazzo settimio! sei il solito burlone! hai creato un tuo alter ego per movimentare il tuo blog!”. purtroppo non è vero, l’idea devo dire sarebbe stata anche carina, ma così non è…
      allora, luigi, cosa devo dirti…sicuramente avere un bastian contario sul mio blog, devo ammetterlo, mi fa anche molto piacere, anche perchè come diceva il poeta “dai diamanti non nasce niente, ma dal letame nascono i fiori”, quindi un po’ di merda sul giardinetto delle mie fotografie fa sicuramente bene.
      non va altrettanto bene quando arrivano degli insulti in maniera anonima, ma trovo che una delle belle cose di internet sia la democratizzazione delle opinioni, quindi per me puoi dire quello che vuoi e come vuoi.
      per quello che riguarda la domanda sul chi sia più o meno bravo, sinceramente ho smesso di farmela da tempo. i nomi che mi citi sono sicuramente grandissimi fotografi, e soprattutto sicuramente più bravi di me.
      da tanto però ho smesso di pensare che la gara sia con gli altri, penso che la gara sia sempre e solo con se stessi.
      io cerco di fare il mio lavoro al meglio; per fortuna ho tanti clienti, (clienti, non estimatori, cioè persone alle quali risolvo dei problemi, e per questo mi danno dei soldi) che si fidano di me, della mia professionalità e non ultimo dei miei collaboratori.
      spero, caro luigi, di aver soddisfatto i tuoi dubbi e le tue curiosità.
      ah! un’ultima cosa: abbiamo tutti noi avuto maniera di apprezzare il tuo italiano (copio ed incollo: chi unque, nelle questioni in riguardo, seppur’espressi, riesce a collaborare con un team di Hair/mk.Up e styling mai in grado, fotgrafo, faciendo).
      quand’è che metterai il link del tuo sito con le tue fotografie?
      stammi bene.
      settimio benedusi

    34. Benedusi ha detto:

      è sicuramente bizzarro che io risponda al nostro amico luigi, quando non trovo mai il tempo per farlo con tutti gli altri che mi scrivono o facendomi complimenti o dicendo cose carine su di me e sul mio lavoro.
      vorrei anzi cominciare proprio ringraziando tutti quelli che mi scrivono, privatamente o tramite questo blog, suggerendomi cose, facendomi complimenti e in generale essendo molto carini e gentili nei confronti miei e del mio lavoro: grazie!
      ma se è vero, come è vero, che fa più rumore un albero che casca piuttosto che una foresta che cresce, ed essendo stato tirato per la giacchetta, rispondo al nostro amico luigi.
      intanto una premessa: luigi non sono io.
      molti amici mi hanno detto “cazzo settimio! sei il solito burlone! hai creato un tuo alter ego per movimentare il tuo blog!”. purtroppo non è vero, l’idea devo dire sarebbe stata anche carina, ma così non è…
      allora, luigi, cosa devo dirti…sicuramente avere un bastian contario sul mio blog, devo ammetterlo, mi fa anche molto piacere, anche perchè come diceva il poeta “dai diamanti non nasce niente, ma dal letame nascono i fiori”, quindi un po’ di merda sul giardinetto delle mie fotografie fa sicuramente bene.
      non va altrettanto bene quando arrivano degli insulti in maniera anonima, ma trovo che una delle belle cose di internet sia la democratizzazione delle opinioni, quindi per me puoi dire quello che vuoi e come vuoi.
      per quello che riguarda la domanda sul chi sia più o meno bravo, sinceramente ho smesso di farmela da tempo. i nomi che mi citi sono sicuramente grandissimi fotografi, e soprattutto sicuramente più bravi di me.
      da tanto però ho smesso di pensare che la gara sia con gli altri, penso che la gara sia sempre e solo con se stessi.
      io cerco di fare il mio lavoro al meglio; per fortuna ho tanti clienti, (clienti, non estimatori, cioè persone alle quali risolvo dei problemi, e per questo mi danno dei soldi) che si fidano di me, della mia professionalità e non ultimo dei miei collaboratori.
      spero, caro luigi, di aver soddisfatto i tuoi dubbi e le tue curiosità.
      ah! un’ultima cosa: abbiamo tutti noi avuto maniera di apprezzare il tuo italiano (copio ed incollo: chi unque, nelle questioni in riguardo, seppur’espressi, riesce a collaborare con un team di Hair/mk.Up e styling mai in grado, fotgrafo, faciendo).
      quand’è che metterai il link del tuo sito con le tue fotografie?
      stammi bene.
      settimio benedusi

    35. Benedusi ha detto:

      è sicuramente bizzarro che io risponda al nostro amico luigi, quando non trovo mai il tempo per farlo con tutti gli altri che mi scrivono o facendomi complimenti o dicendo cose carine su di me e sul mio lavoro.
      vorrei anzi cominciare proprio ringraziando tutti quelli che mi scrivono, privatamente o tramite questo blog, suggerendomi cose, facendomi complimenti e in generale essendo molto carini e gentili nei confronti miei e del mio lavoro: grazie!
      ma se è vero, come è vero, che fa più rumore un albero che casca piuttosto che una foresta che cresce, ed essendo stato tirato per la giacchetta, rispondo al nostro amico luigi.
      intanto una premessa: luigi non sono io.
      molti amici mi hanno detto “cazzo settimio! sei il solito burlone! hai creato un tuo alter ego per movimentare il tuo blog!”. purtroppo non è vero, l’idea devo dire sarebbe stata anche carina, ma così non è…
      allora, luigi, cosa devo dirti…sicuramente avere un bastian contario sul mio blog, devo ammetterlo, mi fa anche molto piacere, anche perchè come diceva il poeta “dai diamanti non nasce niente, ma dal letame nascono i fiori”, quindi un po’ di merda sul giardinetto delle mie fotografie fa sicuramente bene.
      non va altrettanto bene quando arrivano degli insulti in maniera anonima, ma trovo che una delle belle cose di internet sia la democratizzazione delle opinioni, quindi per me puoi dire quello che vuoi e come vuoi.
      per quello che riguarda la domanda sul chi sia più o meno bravo, sinceramente ho smesso di farmela da tempo. i nomi che mi citi sono sicuramente grandissimi fotografi, e soprattutto sicuramente più bravi di me.
      da tanto però ho smesso di pensare che la gara sia con gli altri, penso che la gara sia sempre e solo con se stessi.
      io cerco di fare il mio lavoro al meglio; per fortuna ho tanti clienti, (clienti, non estimatori, cioè persone alle quali risolvo dei problemi, e per questo mi danno dei soldi) che si fidano di me, della mia professionalità e non ultimo dei miei collaboratori.
      spero, caro luigi, di aver soddisfatto i tuoi dubbi e le tue curiosità.
      ah! un’ultima cosa: abbiamo tutti noi avuto maniera di apprezzare il tuo italiano (copio ed incollo: chi unque, nelle questioni in riguardo, seppur’espressi, riesce a collaborare con un team di Hair/mk.Up e styling mai in grado, fotgrafo, faciendo).
      quand’è che metterai il link del tuo sito con le tue fotografie?
      stammi bene.
      settimio benedusi

    36. Benedusi ha detto:

      è sicuramente bizzarro che io risponda al nostro amico luigi, quando non trovo mai il tempo per farlo con tutti gli altri che mi scrivono o facendomi complimenti o dicendo cose carine su di me e sul mio lavoro.
      vorrei anzi cominciare proprio ringraziando tutti quelli che mi scrivono, privatamente o tramite questo blog, suggerendomi cose, facendomi complimenti e in generale essendo molto carini e gentili nei confronti miei e del mio lavoro: grazie!
      ma se è vero, come è vero, che fa più rumore un albero che casca piuttosto che una foresta che cresce, ed essendo stato tirato per la giacchetta, rispondo al nostro amico luigi.
      intanto una premessa: luigi non sono io.
      molti amici mi hanno detto “cazzo settimio! sei il solito burlone! hai creato un tuo alter ego per movimentare il tuo blog!”. purtroppo non è vero, l’idea devo dire sarebbe stata anche carina, ma così non è…
      allora, luigi, cosa devo dirti…sicuramente avere un bastian contario sul mio blog, devo ammetterlo, mi fa anche molto piacere, anche perchè come diceva il poeta “dai diamanti non nasce niente, ma dal letame nascono i fiori”, quindi un po’ di merda sul giardinetto delle mie fotografie fa sicuramente bene.
      non va altrettanto bene quando arrivano degli insulti in maniera anonima, ma trovo che una delle belle cose di internet sia la democratizzazione delle opinioni, quindi per me puoi dire quello che vuoi e come vuoi.
      per quello che riguarda la domanda sul chi sia più o meno bravo, sinceramente ho smesso di farmela da tempo. i nomi che mi citi sono sicuramente grandissimi fotografi, e soprattutto sicuramente più bravi di me.
      da tanto però ho smesso di pensare che la gara sia con gli altri, penso che la gara sia sempre e solo con se stessi.
      io cerco di fare il mio lavoro al meglio; per fortuna ho tanti clienti, (clienti, non estimatori, cioè persone alle quali risolvo dei problemi, e per questo mi danno dei soldi) che si fidano di me, della mia professionalità e non ultimo dei miei collaboratori.
      spero, caro luigi, di aver soddisfatto i tuoi dubbi e le tue curiosità.
      ah! un’ultima cosa: abbiamo tutti noi avuto maniera di apprezzare il tuo italiano (copio ed incollo: chi unque, nelle questioni in riguardo, seppur’espressi, riesce a collaborare con un team di Hair/mk.Up e styling mai in grado, fotgrafo, faciendo).
      quand’è che metterai il link del tuo sito con le tue fotografie?
      stammi bene.
      settimio benedusi

    37. Tin Man ha detto:

      Chiaro, breve e circonciso. Io al posto tuo non avrei sprecato un solo secondo per rispondergli.

      “Ehi, ma che guancia gonfia che hai, io al posto tuo me lo farei togliere quel dente!”
      “Anche io al pofto tuo!”

    38. Tin Man ha detto:

      Chiaro, breve e circonciso. Io al posto tuo non avrei sprecato un solo secondo per rispondergli.

      “Ehi, ma che guancia gonfia che hai, io al posto tuo me lo farei togliere quel dente!”
      “Anche io al pofto tuo!”

    39. Tin Man ha detto:

      Chiaro, breve e circonciso. Io al posto tuo non avrei sprecato un solo secondo per rispondergli.

      “Ehi, ma che guancia gonfia che hai, io al posto tuo me lo farei togliere quel dente!”
      “Anche io al pofto tuo!”

    40. Tin Man ha detto:

      Chiaro, breve e circonciso. Io al posto tuo non avrei sprecato un solo secondo per rispondergli.

      “Ehi, ma che guancia gonfia che hai, io al posto tuo me lo farei togliere quel dente!”
      “Anche io al pofto tuo!”

    41. rossano ha detto:

      MESS. PER luigi ….. L’IGNORANZA E’ UN DIRITTO DI TUTTI … MA tu TE NE STAI APPROFITTANDO UN PO’ TROPPO…. P.S. ti MANDO SOLO QUESTO (pirla) … BASTA E AVANZA !!!!!!

    42. rossano ha detto:

      MESS. PER luigi ….. L’IGNORANZA E’ UN DIRITTO DI TUTTI … MA tu TE NE STAI APPROFITTANDO UN PO’ TROPPO…. P.S. ti MANDO SOLO QUESTO (pirla) … BASTA E AVANZA !!!!!!

    43. rossano ha detto:

      MESS. PER luigi ….. L’IGNORANZA E’ UN DIRITTO DI TUTTI … MA tu TE NE STAI APPROFITTANDO UN PO’ TROPPO…. P.S. ti MANDO SOLO QUESTO (pirla) … BASTA E AVANZA !!!!!!

    44. rossano ha detto:

      MESS. PER luigi ….. L’IGNORANZA E’ UN DIRITTO DI TUTTI … MA tu TE NE STAI APPROFITTANDO UN PO’ TROPPO…. P.S. ti MANDO SOLO QUESTO (pirla) … BASTA E AVANZA !!!!!!

    45. PAOLO ha detto:

      Caspita… a proposito di sparate…arrivo forse troppo tardi per rispondere al post del solito “fuori luogo” Luigi e apprezzare l’intervento del mio mito e per sorridere con voi alla frase scritta forse un po velocemente da un certo “TIM MAN” sul post 511 che dice di apprezzare il Benedusi in quanto ” chiaro, breve e circonciso! :)”
      Ma tornando a Luigi, se legge il mio post, vorrei chiedergli in riferimento alle sue ultime sparate…: E’ + artistica la “Gioconda”, “La creazione d’ Adamo”, o “l’Orinatoio”?
      Mi spiego: Parli di confronti e di bravura… ma a questi livelli…cosa ti fa giudicare con cosi’ grande certezza (fino al punto da diventare pesantemente estremamente offensivo) un fotografo migliore di un’altro? Io penso che se Benedusi si fosse chiamato qualcosa tipo “Settim Benned” (magari con qualche H dentro) a lavorare per Vogue lo avrebbero chiamato subito visto che per loro il principale parametro di selezione sembra a sto punto essere principalmente legato al nome che deve essere straniero e suonare in un certo modo.
      I due nomi italiani che menzioni e che appaiono li sembrano il nome di un marchio coniato da un’indagine di marketing….
      Oltretutto…PRECISO: tanto di cappello a tutti i fotografi presenti li…ma certi a Benedusi non son neppure degni di pulirgli gli obiettivi (e tra un po ti spiego come misuro io).
      Detto questo…concludo: Penso che con le tecnologie che esistono oggi un solo paramentro definisca veramente la genialità che va oltre l’essere soltanto un bravo fotografo seppur davvero capace: LA CREATIVITA’ E IL SAPERLA APPLICARE sempre in maniera differente e trasmettendo stupore e sensazioni a chi ne osserva il risultato, e in questo, il Benedusi, è un maestro…per me il migliore! Alla faccia tua e di tutti i fotografi tuttalingua e teoria che molto probabilmente da ciò che emerge sai ben essere tu assieme al folto gregge di “fotografi” che sembrano a volte realizzare cose uscite da una stessa sterile mente e che solo per questo criticano e trovano sbagliato tutto ciò che la natura non ha concesso loro di riuscire a fare.
      Nonostrante la tecnologia.
      Buon lavoro a tutti!
      Buon Benedusi-blog!
      Paolo.

    46. PAOLO ha detto:

      Caspita… a proposito di sparate…arrivo forse troppo tardi per rispondere al post del solito “fuori luogo” Luigi e apprezzare l’intervento del mio mito e per sorridere con voi alla frase scritta forse un po velocemente da un certo “TIM MAN” sul post 511 che dice di apprezzare il Benedusi in quanto ” chiaro, breve e circonciso! :)”
      Ma tornando a Luigi, se legge il mio post, vorrei chiedergli in riferimento alle sue ultime sparate…: E’ + artistica la “Gioconda”, “La creazione d’ Adamo”, o “l’Orinatoio”?
      Mi spiego: Parli di confronti e di bravura… ma a questi livelli…cosa ti fa giudicare con cosi’ grande certezza (fino al punto da diventare pesantemente estremamente offensivo) un fotografo migliore di un’altro? Io penso che se Benedusi si fosse chiamato qualcosa tipo “Settim Benned” (magari con qualche H dentro) a lavorare per Vogue lo avrebbero chiamato subito visto che per loro il principale parametro di selezione sembra a sto punto essere principalmente legato al nome che deve essere straniero e suonare in un certo modo.
      I due nomi italiani che menzioni e che appaiono li sembrano il nome di un marchio coniato da un’indagine di marketing….
      Oltretutto…PRECISO: tanto di cappello a tutti i fotografi presenti li…ma certi a Benedusi non son neppure degni di pulirgli gli obiettivi (e tra un po ti spiego come misuro io).
      Detto questo…concludo: Penso che con le tecnologie che esistono oggi un solo paramentro definisca veramente la genialità che va oltre l’essere soltanto un bravo fotografo seppur davvero capace: LA CREATIVITA’ E IL SAPERLA APPLICARE sempre in maniera differente e trasmettendo stupore e sensazioni a chi ne osserva il risultato, e in questo, il Benedusi, è un maestro…per me il migliore! Alla faccia tua e di tutti i fotografi tuttalingua e teoria che molto probabilmente da ciò che emerge sai ben essere tu assieme al folto gregge di “fotografi” che sembrano a volte realizzare cose uscite da una stessa sterile mente e che solo per questo criticano e trovano sbagliato tutto ciò che la natura non ha concesso loro di riuscire a fare.
      Nonostrante la tecnologia.
      Buon lavoro a tutti!
      Buon Benedusi-blog!
      Paolo.

    47. PAOLO ha detto:

      Caspita… a proposito di sparate…arrivo forse troppo tardi per rispondere al post del solito “fuori luogo” Luigi e apprezzare l’intervento del mio mito e per sorridere con voi alla frase scritta forse un po velocemente da un certo “TIM MAN” sul post 511 che dice di apprezzare il Benedusi in quanto ” chiaro, breve e circonciso! :)”
      Ma tornando a Luigi, se legge il mio post, vorrei chiedergli in riferimento alle sue ultime sparate…: E’ + artistica la “Gioconda”, “La creazione d’ Adamo”, o “l’Orinatoio”?
      Mi spiego: Parli di confronti e di bravura… ma a questi livelli…cosa ti fa giudicare con cosi’ grande certezza (fino al punto da diventare pesantemente estremamente offensivo) un fotografo migliore di un’altro? Io penso che se Benedusi si fosse chiamato qualcosa tipo “Settim Benned” (magari con qualche H dentro) a lavorare per Vogue lo avrebbero chiamato subito visto che per loro il principale parametro di selezione sembra a sto punto essere principalmente legato al nome che deve essere straniero e suonare in un certo modo.
      I due nomi italiani che menzioni e che appaiono li sembrano il nome di un marchio coniato da un’indagine di marketing….
      Oltretutto…PRECISO: tanto di cappello a tutti i fotografi presenti li…ma certi a Benedusi non son neppure degni di pulirgli gli obiettivi (e tra un po ti spiego come misuro io).
      Detto questo…concludo: Penso che con le tecnologie che esistono oggi un solo paramentro definisca veramente la genialità che va oltre l’essere soltanto un bravo fotografo seppur davvero capace: LA CREATIVITA’ E IL SAPERLA APPLICARE sempre in maniera differente e trasmettendo stupore e sensazioni a chi ne osserva il risultato, e in questo, il Benedusi, è un maestro…per me il migliore! Alla faccia tua e di tutti i fotografi tuttalingua e teoria che molto probabilmente da ciò che emerge sai ben essere tu assieme al folto gregge di “fotografi” che sembrano a volte realizzare cose uscite da una stessa sterile mente e che solo per questo criticano e trovano sbagliato tutto ciò che la natura non ha concesso loro di riuscire a fare.
      Nonostrante la tecnologia.
      Buon lavoro a tutti!
      Buon Benedusi-blog!
      Paolo.

    48. PAOLO ha detto:

      Caspita… a proposito di sparate…arrivo forse troppo tardi per rispondere al post del solito “fuori luogo” Luigi e apprezzare l’intervento del mio mito e per sorridere con voi alla frase scritta forse un po velocemente da un certo “TIM MAN” sul post 511 che dice di apprezzare il Benedusi in quanto ” chiaro, breve e circonciso! :)”
      Ma tornando a Luigi, se legge il mio post, vorrei chiedergli in riferimento alle sue ultime sparate…: E’ + artistica la “Gioconda”, “La creazione d’ Adamo”, o “l’Orinatoio”?
      Mi spiego: Parli di confronti e di bravura… ma a questi livelli…cosa ti fa giudicare con cosi’ grande certezza (fino al punto da diventare pesantemente estremamente offensivo) un fotografo migliore di un’altro? Io penso che se Benedusi si fosse chiamato qualcosa tipo “Settim Benned” (magari con qualche H dentro) a lavorare per Vogue lo avrebbero chiamato subito visto che per loro il principale parametro di selezione sembra a sto punto essere principalmente legato al nome che deve essere straniero e suonare in un certo modo.
      I due nomi italiani che menzioni e che appaiono li sembrano il nome di un marchio coniato da un’indagine di marketing….
      Oltretutto…PRECISO: tanto di cappello a tutti i fotografi presenti li…ma certi a Benedusi non son neppure degni di pulirgli gli obiettivi (e tra un po ti spiego come misuro io).
      Detto questo…concludo: Penso che con le tecnologie che esistono oggi un solo paramentro definisca veramente la genialità che va oltre l’essere soltanto un bravo fotografo seppur davvero capace: LA CREATIVITA’ E IL SAPERLA APPLICARE sempre in maniera differente e trasmettendo stupore e sensazioni a chi ne osserva il risultato, e in questo, il Benedusi, è un maestro…per me il migliore! Alla faccia tua e di tutti i fotografi tuttalingua e teoria che molto probabilmente da ciò che emerge sai ben essere tu assieme al folto gregge di “fotografi” che sembrano a volte realizzare cose uscite da una stessa sterile mente e che solo per questo criticano e trovano sbagliato tutto ciò che la natura non ha concesso loro di riuscire a fare.
      Nonostrante la tecnologia.
      Buon lavoro a tutti!
      Buon Benedusi-blog!
      Paolo.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *