4 agosto 2017

IL TOUR DI MEDITERRANEA!

Dopo la campagna stampa

per il ventennale di Mediterranea abbiamo pensato una cosa: siamo sempre inevitabilmente "Milano/centrici". Da un lato è inevitabile, io ho lo studio a Milano e molte cose avvengono qui. Ma Milano è solo una piccola, piccolissima parte dell'Italia! Abbiamo allora pensato di fare un tour per andare a scovare le bellezze dell'Italia: d'altronde il claim della campagna pubblicitaria era proprio QUANTE BELLEZZE HA L'ITALIA? MEDITERRRANEA LE CONOSCE UNA AD UNA.

E allora siamo partiti!

Un primo appuntamento a Milano, nel corso di Orticola, e poi Trieste, Ravenna, Napoli, Roma per concludere in una bellissima giornata ad Imperia.

Qualche immagine dalla tappa di Milano:

Qui ho dormito per 10 giorni. Si intravede il libro che ho letto in quel periodo: preoccupante, mi sembra che mi sia piaciuto molto, ma non ricordo nulla di esso!

Mai in giro senza il BENEDUSI FIRST AID KIT:

Nelle varie tappe del tour sono venuti a trovarmi amici e conoscenti che sapevano dai social che ero lì. Sono stati incontri sempre molto interessanti. Qui nel Caffè degli Specchi a Trieste:

Qui dove, come al solito, pontifico:

In quella occasione dopo abbiamo avuto anche il privilegio di fare due parole con Suor Angela: era bellissima, nella sua dolcezza e nei suoi occhi azzurri:

Dopo mi ha anche permesso di farle una foto, ma non mi sono osato di far vedere il suo viso:

Qualche immagine dalla tappa di Trieste:

 

A Ravenna siamo andati a trovare il pittore Fausto Fori nel suo magico spazio:

Qualche immagine dalla tappa di Ravenna:

Di passaggio da Cesena siamo passati a trovare Marco Onofri

Poi la bellissima Napoli!

Lì è successa una cosa divertente: giravamo per il centro e vedo un fotografo che stava fotografando un ragazzino tutto elegante. Mi hanno spiegato dopo che si trattava di un pre-comunione o pre-cresima, non ricordo bene. Il fotografo aveva  tutto un ambaradan molto superiore al nostro: stylist, pannelli, luci, macchine, obiettivi e quant'altro, come d'altronde è giusto che sia. (ricordo, o dico per chi non lo sapesse, che io ho fatto tutte le foto del tour con un iPhone). Comunque,mi avvicino a guardare incuriosito:

Dopo un po' il fotografo si gira e mi guarda. Io tutto tronfio penso, mi ha riconosciuto e adesso viene da me mi dice: grande settimio benedusi che ci fai a Napoli! E in effetti si avvicina ma mi dice bello il cappello che hai, me lo presti? E io allora glielo presto e lo shooting prende tutta un'altra piega!

Qualche immagine dalla tappa di Napoli:

Poi Roma! Foto (di Beniamino Finocchiaro) del nostro gruppo di lavoro, quasi al completo, sotto lo sguardo impietoso (e c'ha pure ragione) di Giordano Bruno:

Qualche immagine dalla tappa di Roma:

E poi finalmente Imperia!

Ad Imperia abbiamo fatto una giornata intera, ed è stato bellissimo! Ho fotografato chiunque venisse nell'Emporio Carli, rifacendo dal vero e in dimensione extra large la campagna pubblicitaria:

E' stato molto importante l'aiuto degli amici della Publiemme:

Alla fine questo il risultato! 🙂 qui sono con Luca Mannucci (truccatore) e Lucio Carli (big boss)

Per non farci mancare nulla abbiamo anche un video che racconta questa avventura:

 

E tutto questo materiale che fine ha fatto?!?

Nella pagina Facebook di Mediterranea sono state creati degli album per ogni tappa!

MILANO EMPORIO

TORINO EMPORIO

COMO EMPORIO

MILANO ORTICOLA

TRIESTE

RAVENNA

NAPOLI

ROMA

IMPERIA EMPORIO

Ma non è tutto! Ovviamente, perdonateci, ma per Imperia abbiamo qualche preferenza… 😉 e quindi Mediterranea ha voluto fare veramente una grande regalo a tutte le ragazze che sono venute lì: abbiamo realizzato delle bellissime stampe A3 su carta Hahnemuhle Fine Art Pearl da 285 grammi. Una cosa super figa! Queste stampe sono nell'Emporio Carli di Imperia in via Garessio 11 presso il corner Mediterranea a vostra disposizione, da me firmate. Gratis! Un nostro omaggio per la vostra presenza ed affetto!

Bene, per ora è tutto.

E' stato veramente bellissimo, girare un po' zingari e incontrare persone da fotografare: usare la Fotografia per creare empatia e sinergia.

Ma non è certo finita qui: prossimamente nuove avventure con Mediterranea!

 

 

  1. Lucio ha detto:

    Settimio bravissimo hai realizzato un progetto bellissimo!

  2. Ruben ha detto:

    Questo progetto è proprio bello, gente vera, foto vere. Complimenti !!

  3. Anna Paola Rosaspina ha detto:

    In un qualche modo mi vengono in mente i ritratti di Avedon nell’Ovest degli Stati Uniti…

  4. Antonio Cinti ha detto:

    Sei un grande. Ti ho sempre stimato come un mentore, ma un progetto come questo ti fa ancor più onore 😀 Grazie per rendercene partecipi.

Lascia il tuo commento