MY BEST POST

COMMENTI RECENTI

  • settembre 2014
  • agosto 2014
  • luglio 2014
  • giugno 2014
  • maggio 2014
  • aprile 2014
  • marzo 2014
  • febbraio 2014
  • gennaio 2014
  • dicembre 2013
  • novembre 2013
  • ottobre 2013
  • settembre 2013
  • agosto 2013
  • luglio 2013
  • giugno 2013
  • maggio 2013
  • aprile 2013
  • marzo 2013
  • febbraio 2013
  • gennaio 2013
  • dicembre 2012
  • novembre 2012
  • ottobre 2012
  • settembre 2012
  • agosto 2012
  • luglio 2012
  • giugno 2012
  • maggio 2012
  • aprile 2012
  • marzo 2012
  • febbraio 2012
  • gennaio 2012
  • dicembre 2011
  • novembre 2011
  • ottobre 2011
  • settembre 2011
  • agosto 2011
  • luglio 2011
  • giugno 2011
  • maggio 2011
  • aprile 2011
  • marzo 2011
  • febbraio 2011
  • gennaio 2011
  • dicembre 2010
  • novembre 2010
  • ottobre 2010
  • settembre 2010
  • agosto 2010
  • luglio 2010
  • giugno 2010
  • maggio 2010
  • aprile 2010
  • marzo 2010
  • febbraio 2010
  • gennaio 2010
  • dicembre 2009
  • novembre 2009
  • ottobre 2009
  • settembre 2009
  • agosto 2009
  • luglio 2009
  • giugno 2009
  • maggio 2009
  • aprile 2009
  • marzo 2009
  • febbraio 2009
  • gennaio 2009
  • dicembre 2008
  • novembre 2008
  • ottobre 2008
  • settembre 2008
  • agosto 2008
  • luglio 2008
  • giugno 2008
  • maggio 2008
  • aprile 2008
  • marzo 2008
  • febbraio 2008
  • gennaio 2008
  • dicembre 2007
  • novembre 2007
  • ottobre 2007
  • settembre 2007
  • agosto 2007
  • luglio 2007
  • giugno 2007
  • maggio 2007
  • aprile 2007
  • marzo 2007
  • febbraio 2007
  • gennaio 2007
  • dicembre 2006
  • novembre 2006
  • ottobre 2006
  • settembre 2006
  • agosto 2006
  • luglio 2006
  • giugno 2006
  • maggio 2006
  • aprile 2006
  • marzo 2006
  • febbraio 2006
  • gennaio 2006
  • dicembre 2005
  • novembre 2005
  • ottobre 2005
  • settembre 2005
  • agosto 2005
  • luglio 2005
  • giugno 2005
  • maggio 2005
  • aprile 2005
  • marzo 2005
  • febbraio 2005
  • gennaio 2005
  • dicembre 2004
  • novembre 2004
  • ottobre 2004
  • settembre 2004
  • agosto 2004
  • luglio 2004
  • giugno 2004
  • maggio 2004
  • aprile 2004
  • marzo 2004
  • febbraio 2004
  • gennaio 2004
  • dicembre 2003
  • novembre 2003
  • ottobre 2003
  • settembre 2003
  • agosto 2003
  • luglio 2003
  • giugno 2003
  • maggio 2003
  • aprile 2003
  • marzo 2003
  • 26 giugno 2014

    BLOG E FOTOGRAFIA

    Onestamente sarebbe stato assurdo se non avessi scritto qui sul mio blog di questa giornata, dopodomani, dedicata ai blog, ai social network e a tutte quelle cose lí…

    Vi aspetto con tutta la bella combriccola di amici!

    20140626-174938-64178382.jpg

    1 Commento »

    25 giugno 2014

    TANYA GERVASI PER SPORTWEEK DREAMS 2014

    sul recente Sportweek Dreams avevamo, oltre alle due guest star, anche tre modelle.

    oggi presento il lavoro fatto con Tanya Gervasi, di cui sono, onestamente, molto orgoglioso.

    spiego perché: gli shooting per lo swimwear sono realizzati all’interno di paletti che sono molto ristretti, sia per il tipologia di donna, location e linguaggio. sembrano semplicemente belle fanciulle in costume da bagno su una spiaggia ma poi in verità hanno degli ingredienti basic e precisi da rispettare molto rigorosi. è un po’ (permettetemi l’azzardo, mi piace spesso fare metafore usando il cibo) come fare la pizza: gli ingredienti sono sempre quei quattro o cinque, sembra una sciocchezza, ma fare un’ottima pizza non è una cosa semplice…

    forse possiamo dire che fare la pizza e fotografare donne in costume da bagno sono cose molto difficili essendo cose molto facili! ;-)

    quest’anno, al quarto anno dello Sportweek Dreams, ho pensato come fare per rimescolare un po’ le carte, e realizzare qualcosa di diverso.

    la prima decisione è stata riguardo al casting, che ho fatto con precisa attenzione, proprio iniziando da Tanya. Lei è una top di un tipo di modelle molto particolare, cioè le così dette curvy, e cioè quelle modelle con misure che le rendono tanto diverse dalle modelle “normali” quanto uguali alla maggior parte delle donne “normali”. non è un segreto che la taglia di riferimento dei capi da servizio fotografico si è, con gli anni, spostata dalla 42 alla 38, rendendo quei capi assolutamente importabili per un fisico assolutamente normale. (mi rendo conto che sto usando la parola normale con approssimazione e leggerezza, perdonatemi).

    comunque, per farla corta, ho pensato che mi sarebbe piaciuto avere sul set una modella come Tanya, più simile alle donne normali (e daje) che non ai manichini.

    è normale (basta!) usare queste modelle per fotografare abbigliamento, un po’ meno per fotografare costumi da bagno su una spiaggia tropicale. con il senno di poi sono orgoglioso di aver avuto sul set Tanya!

    non pago di tutto ciò ho pensato di completare il servizio non scattandolo sulla solita spiaggia ma all’interno di una stanza del resort dove eravamo ospitati (Vila Kalango, molto bello) e, ciliegina sulla torta, spingere ancora di più sulla differenzazione rispetto agli altri servizi girando tutto in bianco e nero.

    l’ho detto e lo ribadisco: sono particolarmente orgoglioso di aver realizzato qualcosa che, nonostante sia tutto il contrario di ciò che deve essere fatto per questo tipo di progetto, penso si integri con gli altri servizi senza alcuna distonia. olè! :-)

    PS: guardando adesso il video backstage mi sono accorto che durante il servizio pioveva. è stata una sorpresa scoprirlo, perché mentre scattavo non me ne ero reso assolutamente conto!

    LE PAGINE DEL GIORNALE:

    Tania-1

    Tania-2

    Tania-3

     

    Tania-4

    Tania-5

    Tania-6

    Tania-7

    IL MIO VIDEO AUTORIALE:

    IL VIDEO BACKSTAGE:

     

    4 Commenti »

    23 giugno 2014

    KIDS TIME

    è periodo di Pitti Bimbo, che si svolgerà questa settimana a Firenze.

    sullo Style Piccoli in edicola due miei servizi.

    per il primo il tema era “Africa”, che, insieme alla fashion editor Daniela Stopponi, abbiamo deciso di declinare in una maniera un po’ più moderna e “surreale”:

    IMG_1404

    IMG_1405

    IMG_1406

     

    IMG_1407

    IMG_1409

    IMG_1410

     

    IMG_1408

    IMG_1411

     

    qualche immagine backstage:

    IMG_7091

    IMG_7057

     

    il secondo servizio, pubblicato sullo stesso numero, è stato ambientato in una bellissima scuola di danza.

    ovviamente il tema era il balletto classico, dove abbiamo avuto l’input stilistico di Eleonora Abbagnato.

    queste le pagine del giornale:

    IMG_1412

    IMG_1417

    IMG_1414

    IMG_1415

     

    IMG_1413

    IMG_1416

    IMG_1418

     

    qualche immagine backstage:

    IMG_7150

    IMG_7113

    IMG_7154

     

    quel giorno ho avuto il supporto incondizionato di Zorba:

    IMG_7108


    ||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

    fashion editor Daniela Stopponi assistita da Claudia Cerasuolo

    trucco e capelli di Karin Borromeo per WM Management

    assistente e foto backstage Pasquale Ettorre

    1 Commento »

    19 giugno 2014

    LA NATURA

    no many words.

    just one picture.

    CZ8Q7098

    7 Commenti »

    12 giugno 2014

    CASARANO

    10272718_867816853232847_1620251176223817514_o

     

    Questo sabato in quel di Casarano Puglia una conferenza gratuita per tutti gli adepti del GNA GNA GNA.

    Ma eccezionalmente anche per quelli che non sono del GNA GNA GNA.

    Vi aspetto!

    2 Commenti »

    9 giugno 2014

    CRISTINA DE PIN MONTOLIVO PER SPORTWEEK DREAMS 2014

    Cristina De Pin, da pochi giorni sig.ra Montolivo (forza Riccardo!) è stata la seconda guest-star dello speciale costumi scattato in Brasile: una ragazza resa speciale dalla sua meravigliosa semplicità.

    Per lei una storia tutta di mare ed acqua.

    LE PAGINE DEL GIORNALE:

    Cristina-1

    Cristina-2

    Cristina-3

    Cristina-4

    Cristina-5

    Cristina-6

     

    FOTO BACKSTAGE:

    IMG_8479

    IMG_8497

    IMG_8503

    IMG_8514

    IMG_8533

    IMG_8756

     

    IMG_8792

    IMG_8868

    IMG_8897

    IMG_8927

    IMG_8969

    VIDEO BACKSTAGE:

    VIDEO AUTORIALE (regia mia, montaggio Pasquale Ettorre):

     

    3 Commenti »

    3 giugno 2014

    BELEN PER SPORTWEEK DREAMS 2014

    COVER:

     

    foto[2]

     

     

    SERVIZIO:

    Belen-1

    Belen-2

    Belen-3

    Belen-4

    Belen-5

    Belen-6

     

    BACKSTAGE:

    IMG_7217

    IMG_7241

    IMG_7258

    IMG_7261

    IMG_7263

    IMG_7265

     

    VIDEO BACKSTAGE:

    VIDEO AUTORIALE (regia mia, montaggio Pasquale Ettorre):

    VIDEO BACKSTAGE COVER (dove si capisce che basta dire VAI VAI VAI VAI, poi Sì Sì Sì Sì e infine CE L’ABBIAMO!)

    olè!

    1 Commento »

    26 maggio 2014

    PAOLO TROILO PER STYLE PICCOLI

    sul numero in edicola di Style Piccoli c’è un mio servizio che mi sono molto divertito a fare.

    con l’aiuto di Petra Barkhof abbiamo scattato il pittore  Paolo Troilo (un bel figo, devo dire) con suo figlio e vari amichetti. è stato divertente perché ho scattato come mi piace scattare (soprattutto i bambini). e cioè scattare PAM PAM PAM.  chiaro, no? PAM PAM PAM.

    che tra l’altro (essendo appunto PAM PAM PAM) è pure veloce: sono andato adesso a vedere i dati dei file, e ho fatto tutto il servizio, cambi di abito compresi, in 50 minuti.

    ecco il giornale:

    IMG_1306

     

    IMG_1307

     

    IMG_1311

     

     

    IMG_1312

     

    IMG_1309

     

     

     

    IMG_1308

     

     

     

    IMG_1310

    e un po’ di backstage:

    IMG_7523

    IMG_7437

    3 Commenti »

    17 maggio 2014

    AMEX E I CONSIGLI PER FARE I FOTOGRAFI PROFESSIONISTI

    ,jhgkjhgjhgj

     

    ok, lo dico fin da subito così ci mettiamo il cuore in pace: sto per fare un discorso che apparentemente è sborrone assai. anzi, diciamo che lo è, così non ci pensiamo più.

    sarà sborrone, presuntuoso, fighetto…tutto quello che volete, ma ciò che sto per dirvi è vero.

    internet, e io per primo, è pieno di consigli su cosa fare per diventare e rimanere fotografi professionisti. un’infinità di consigli, spesso e volentieri giusti e corretti, che vanno da quali macchine comprare, quali libri leggere, quali studi fare…e chi più ne ha più ne metta.

    oggi vorrei fornire un mio ulteriore contributo sull’argomento.

    un consiglio tanto semplice quanto, credetemi, prezioso.

    se uno vuole fare il fotografo professionista io trovo sia fondamentale e prioritario a qualsiasi altra cosa avere una buona carta di credito. ecco, tutto qui.

    io potrei partire domani per andare a scattare in capo al mondo. partirei con niente, ma mai partirei senza carta di credito: una macchina fotografica, così come un computer, un accessorio o quello che volete, si possono sempre noleggiare o comprare. tutto si può noleggiare o comprare, se si ha in tasca una buona carta di credito.

    per non parlare poi in America dove se non hai una carta di credito puoi proprio evitare di andare.

    cosa vuol dire una buona carta di credito? vuol dire una American Express. meglio oro o platino. ok, sembra una cosa sborrona e fighetta, ma non lo è, datemi retta.

    potrei raccontare di quella volta che a Los Angeles il mio assistente, che era arrivato prima di me e aveva messo come copertura della stanza (stanza per altro già completamente prepagata) dell’hotel  la propria carta di credito “normale”: dopo 4 giorni non gli volevano più dare le chiavi della stanza, con tutte le sue cose dentro, solo perché aveva superato la copertura della carta.

    un’ultima cosa: facendosi la carta AMEX ci si può iscrivere a uno dei migliori programmi punti di tutti. per due semplici motivi: i punti non hanno scadenza e i premi sono fantastici. in tanti anni io ho preso veramente di tutto e di più. ad esempio, da poco,  è arrivato in studio un bellissimo calcio balilla, preso completamente gratis con i punti AMEX.

    foto 2[1]

     

    quindi datemi retta: fatevi una bella AMEX

     

    PS: no, non ho avuto alcun “sponsorizzazione” dall’American Express

    PS_02: ok, sono un fighetto sborrone. ma dico sempre cose vere, fidatevi.

    PS_03: sono andato indietro a vedere, e mi sono reso di aver già fatto questo post nel 2007. va be’, repetita iuvant, adesso che sono arrivato alla fine certo non cancello tutto… ;-)

    26 Commenti »

    13 maggio 2014

    FILIPPA PER CBM

    CARTOLINA_all

     

     

    500 paia di occhiali (veramente belli!) disegnati dall’instancabile Filippa, in vendita nei punti vendita di Salmoiraghi&Viganò: tutti i 90 euro del costo andranno per l’operazione di cataratta a mamme africane grazie a CBM.

    ho avuto l’onore di fotografare gli occhiali sui Filippa e Daniele, pensando fosse bello ma soprattutto avesse un senso farlo con i due testimonial fusi ed uniti in una sola cosa.

    LIMITED EDITION, UNLIMITED LOVE!    ❤️

     

    2 Commenti »