WWW.BENEDUSI.IT

I MIEI POST PREFERITI

COMMENTI RECENTI

archive

  • Maggio 2019
  • Gennaio 2019
  • Novembre 2018
  • Settembre 2018
  • Agosto 2018
  • Giugno 2018
  • Aprile 2018
  • Febbraio 2018
  • Gennaio 2018
  • Dicembre 2017
  • Novembre 2017
  • Settembre 2017
  • Agosto 2017
  • Luglio 2017
  • Maggio 2017
  • Aprile 2017
  • Marzo 2017
  • Febbraio 2017
  • Dicembre 2016
  • Novembre 2016
  • Ottobre 2016
  • Settembre 2016
  • Luglio 2016
  • Maggio 2016
  • Aprile 2016
  • Marzo 2016
  • Febbraio 2016
  • Gennaio 2016
  • Dicembre 2015
  • Novembre 2015
  • Ottobre 2015
  • Settembre 2015
  • Agosto 2015
  • Luglio 2015
  • Giugno 2015
  • Maggio 2015
  • Aprile 2015
  • Marzo 2015
  • Febbraio 2015
  • Gennaio 2015
  • Dicembre 2014
  • Novembre 2014
  • Ottobre 2014
  • Settembre 2014
  • Agosto 2014
  • Luglio 2014
  • Giugno 2014
  • Maggio 2014
  • Aprile 2014
  • Marzo 2014
  • Febbraio 2014
  • Gennaio 2014
  • Dicembre 2013
  • Novembre 2013
  • Ottobre 2013
  • Settembre 2013
  • Agosto 2013
  • Luglio 2013
  • Giugno 2013
  • Maggio 2013
  • Aprile 2013
  • Marzo 2013
  • Febbraio 2013
  • Gennaio 2013
  • Dicembre 2012
  • Novembre 2012
  • Ottobre 2012
  • Settembre 2012
  • Agosto 2012
  • Luglio 2012
  • Giugno 2012
  • Maggio 2012
  • Aprile 2012
  • Marzo 2012
  • Febbraio 2012
  • Gennaio 2012
  • Dicembre 2011
  • Novembre 2011
  • Ottobre 2011
  • Settembre 2011
  • Agosto 2011
  • Luglio 2011
  • Giugno 2011
  • Maggio 2011
  • Aprile 2011
  • Marzo 2011
  • Febbraio 2011
  • Gennaio 2011
  • Dicembre 2010
  • Novembre 2010
  • Ottobre 2010
  • Settembre 2010
  • Agosto 2010
  • Luglio 2010
  • Giugno 2010
  • Maggio 2010
  • Aprile 2010
  • Marzo 2010
  • Febbraio 2010
  • Gennaio 2010
  • Dicembre 2009
  • Novembre 2009
  • Ottobre 2009
  • Settembre 2009
  • Agosto 2009
  • Luglio 2009
  • Giugno 2009
  • Maggio 2009
  • Aprile 2009
  • Marzo 2009
  • Febbraio 2009
  • Gennaio 2009
  • Dicembre 2008
  • Novembre 2008
  • Ottobre 2008
  • Settembre 2008
  • Agosto 2008
  • Luglio 2008
  • Giugno 2008
  • Maggio 2008
  • Aprile 2008
  • Marzo 2008
  • Febbraio 2008
  • Gennaio 2008
  • Dicembre 2007
  • Novembre 2007
  • Ottobre 2007
  • Settembre 2007
  • Agosto 2007
  • Luglio 2007
  • Giugno 2007
  • Maggio 2007
  • Aprile 2007
  • Marzo 2007
  • Febbraio 2007
  • Gennaio 2007
  • Dicembre 2006
  • Novembre 2006
  • Ottobre 2006
  • Settembre 2006
  • Agosto 2006
  • Luglio 2006
  • Giugno 2006
  • Maggio 2006
  • Aprile 2006
  • Marzo 2006
  • Febbraio 2006
  • Gennaio 2006
  • Dicembre 2005
  • Novembre 2005
  • Ottobre 2005
  • Settembre 2005
  • Agosto 2005
  • Luglio 2005
  • Giugno 2005
  • Maggio 2005
  • Aprile 2005
  • Marzo 2005
  • Febbraio 2005
  • Gennaio 2005
  • Dicembre 2004
  • Novembre 2004
  • Ottobre 2004
  • Settembre 2004
  • Agosto 2004
  • Luglio 2004
  • Giugno 2004
  • Maggio 2004
  • Aprile 2004
  • Marzo 2004
  • Febbraio 2004
  • Gennaio 2004
  • Dicembre 2003
  • Novembre 2003
  • Ottobre 2003
  • Settembre 2003
  • Agosto 2003
  • Luglio 2003
  • Giugno 2003
  • Maggio 2003
  • Aprile 2003
  • Marzo 2003
  • 10 Settembre 2007

    my best music

    tonight i went to “La Scala” theater, and once again i convinced myself that i madly like music, any kind of music that is good.
    fuck how i like music!
    i can’t be without it.
    i listen to it constantly, always, at home, in the car (at obscene volume…), in the studio ,,,
    it is not only an instrument tha can give great emotions, but also an extraordinary thermometer to define a period, an era, it always tells exactly who we are.
    i want to make a personal list of music i loved so much and still do.
    beside the most recent one, up the the year 2000 to include that representing my musical roots.
    in the last few years i’ve loved some singers maybe even more than previous one, but these are the foundations over which i’ve build a big and strong home.
    it has been very difficult to select only 12 albums, but this was the number i choose, i left out many, far too many.
    also because up to now my itunes has 13.030 songs, for about 1.300 albums ….
    these are my final choices :
    – joy division “unknown pleasure”. teenagers always have a kind of melancolic spleen, a kind of self distructive behaviour, reading baudelaire while dreaming to drink absinth. mine coincided with this very gloomy record. the cover also a masterpiece.
    – tom waits “blue valentine”. i choose this one but i could have chosen any other of tom waits. for instance the great “closing time”. gloomy smoky introspective atmosphere.
    – vinicio capossela “l’indispensabile”. if i liked a lot tom waits, would i not like capossela? it is a collection, this is why i choose it, thay are all extraordinary.
    – michel petrucciani “live”, what a genius petrucciani! a crippled midget with a genius in his hands. i’ve seen him live twice, once i even went into a kind of trance while listening to his music.
    – the cure “seventeen seconds”, the cure are great, and this is their best album. very modern when it came out, very modern still now.
    – chet baker “my funnay valentine’. what a genius baker! His voice not masculine, nor feminine ….. he plays the trumpet like a caress.
    – david bowie “ziggy stardust”, what can i say …. david bowie!
    -fabrizio de andrè “fabrizio de andré vol. 3″. the greatest italian poet. that’s it.
    -air “moon safari”. this unknown french arrived in the nineties and revolutioned the music.
    -genesis “selling england by the pound”. The music of the seventies becames cultured. the progressive is born.
    -neil young “harvest”. beautiful
    -pink floyd “wish you were here”. masterpiece.

    this is my music, these are my roots.
    i have to go now, i’m sorry, i must listen to the last marvellous ben harper…

    1. @marco ha detto:

      aah, Lifeline.. già preso; davvero bello anche quest’ultimo .
      La Musica? Da musicodipendente (o come si definisce un sociopatico come me…) non posso pensare cosa sarebbe la quotidianità senza : è il ritmo della giornata, la musica è suono, è movimento, corpo, la musica è il fiume in piena delle sensazioni che mi tuffano nell’inspirazione.
      La musica è quindi una stimolatrice di crea-attività.
      La musica non è solo qualcosa che si ascolta e quella vera si svincola alle mode e credo non cesserà mai di esistere o nascere!
      La tua collezione di riferimento? non c’è che dire: personale sì ma di tutto rispetto. -qualcosa mi mancava ancora ascoltare-grazie dei suggeriment.. ah, buon Inizio Anno il mio (di data variabile) quest’anno inizia oggi.

    2. @marco ha detto:

      aah, Lifeline.. già preso; davvero bello anche quest’ultimo .
      La Musica? Da musicodipendente (o come si definisce un sociopatico come me…) non posso pensare cosa sarebbe la quotidianità senza : è il ritmo della giornata, la musica è suono, è movimento, corpo, la musica è il fiume in piena delle sensazioni che mi tuffano nell’inspirazione.
      La musica è quindi una stimolatrice di crea-attività.
      La musica non è solo qualcosa che si ascolta e quella vera si svincola alle mode e credo non cesserà mai di esistere o nascere!
      La tua collezione di riferimento? non c’è che dire: personale sì ma di tutto rispetto. -qualcosa mi mancava ancora ascoltare-grazie dei suggeriment.. ah, buon Inizio Anno il mio (di data variabile) quest’anno inizia oggi.

    3. @marco ha detto:

      aah, Lifeline.. già preso; davvero bello anche quest’ultimo .
      La Musica? Da musicodipendente (o come si definisce un sociopatico come me…) non posso pensare cosa sarebbe la quotidianità senza : è il ritmo della giornata, la musica è suono, è movimento, corpo, la musica è il fiume in piena delle sensazioni che mi tuffano nell’inspirazione.
      La musica è quindi una stimolatrice di crea-attività.
      La musica non è solo qualcosa che si ascolta e quella vera si svincola alle mode e credo non cesserà mai di esistere o nascere!
      La tua collezione di riferimento? non c’è che dire: personale sì ma di tutto rispetto. -qualcosa mi mancava ancora ascoltare-grazie dei suggeriment.. ah, buon Inizio Anno il mio (di data variabile) quest’anno inizia oggi.

    4. @marco ha detto:

      aah, Lifeline.. già preso; davvero bello anche quest’ultimo .
      La Musica? Da musicodipendente (o come si definisce un sociopatico come me…) non posso pensare cosa sarebbe la quotidianità senza : è il ritmo della giornata, la musica è suono, è movimento, corpo, la musica è il fiume in piena delle sensazioni che mi tuffano nell’inspirazione.
      La musica è quindi una stimolatrice di crea-attività.
      La musica non è solo qualcosa che si ascolta e quella vera si svincola alle mode e credo non cesserà mai di esistere o nascere!
      La tua collezione di riferimento? non c’è che dire: personale sì ma di tutto rispetto. -qualcosa mi mancava ancora ascoltare-grazie dei suggeriment.. ah, buon Inizio Anno il mio (di data variabile) quest’anno inizia oggi.

    5. TinMan ha detto:

      Nel 1984 a Nagykanizsa la mia colonna sonora era “Moonlight Shadow” di Mike Oldfield. Carried away by a moonlight shadow.

      Comunque, come insegna Alta Fedeltà, bisogna essere ancora più spietati, queste classifiche si fanno scegliendo *solo* i cinque migliori.

    6. TinMan ha detto:

      Nel 1984 a Nagykanizsa la mia colonna sonora era “Moonlight Shadow” di Mike Oldfield. Carried away by a moonlight shadow.

      Comunque, come insegna Alta Fedeltà, bisogna essere ancora più spietati, queste classifiche si fanno scegliendo *solo* i cinque migliori.

    7. TinMan ha detto:

      Nel 1984 a Nagykanizsa la mia colonna sonora era “Moonlight Shadow” di Mike Oldfield. Carried away by a moonlight shadow.

      Comunque, come insegna Alta Fedeltà, bisogna essere ancora più spietati, queste classifiche si fanno scegliendo *solo* i cinque migliori.

    8. TinMan ha detto:

      Nel 1984 a Nagykanizsa la mia colonna sonora era “Moonlight Shadow” di Mike Oldfield. Carried away by a moonlight shadow.

      Comunque, come insegna Alta Fedeltà, bisogna essere ancora più spietati, queste classifiche si fanno scegliendo *solo* i cinque migliori.

    9. max ha detto:

      La musica o Kitri?
      Comunque c’ero anch’io.
      E scelgo la seconda

    10. max ha detto:

      La musica o Kitri?
      Comunque c’ero anch’io.
      E scelgo la seconda

    11. max ha detto:

      La musica o Kitri?
      Comunque c’ero anch’io.
      E scelgo la seconda

    12. max ha detto:

      La musica o Kitri?
      Comunque c’ero anch’io.
      E scelgo la seconda

    13. ilredelsilenzio ha detto:

      ho ascoltato i tuoi top, ho notato la tua vena new wave anni 80, perchè non ti ascolti i primi 2 album dei litfiba? che non hanno niente a che vedere coi litfiba post eldiablo.
      Gli album sono:
      -desaparecido
      e
      -17re

    14. ilredelsilenzio ha detto:

      ho ascoltato i tuoi top, ho notato la tua vena new wave anni 80, perchè non ti ascolti i primi 2 album dei litfiba? che non hanno niente a che vedere coi litfiba post eldiablo.
      Gli album sono:
      -desaparecido
      e
      -17re

    15. ilredelsilenzio ha detto:

      ho ascoltato i tuoi top, ho notato la tua vena new wave anni 80, perchè non ti ascolti i primi 2 album dei litfiba? che non hanno niente a che vedere coi litfiba post eldiablo.
      Gli album sono:
      -desaparecido
      e
      -17re

    16. ilredelsilenzio ha detto:

      ho ascoltato i tuoi top, ho notato la tua vena new wave anni 80, perchè non ti ascolti i primi 2 album dei litfiba? che non hanno niente a che vedere coi litfiba post eldiablo.
      Gli album sono:
      -desaparecido
      e
      -17re

    17. Giama ha detto:

      Ne hai scelti dodici perchè veniva bene la composizione delle copertine?

    18. Giama ha detto:

      Ne hai scelti dodici perchè veniva bene la composizione delle copertine?

    19. Giama ha detto:

      Ne hai scelti dodici perchè veniva bene la composizione delle copertine?

    20. Giama ha detto:

      Ne hai scelti dodici perchè veniva bene la composizione delle copertine?

    21. marcolanc ha detto:

      Partecipo anch’io al gioco, con la variante proposta da tinman.
      1)Pink Floyd: The dark side of the moon. L’unico aggettivo che posso trovare per questo album (che ho ascoltato migliaia di volte: per molti anni l’ho ascoltato almeno una volta al giorno!!!) è: perfetto!
      2)Beatles: Abbey road. Mi piace più questo di Sgt. Pepper, perché lo trovo ancora più intenso.
      3)Bob Dylan: Highway 61 revisited. Basterebbe dire che la prima canzone di quest’album è “Like a rolling stone” (a mio parere, e non solo mio, il più bel pezzo musicale del XX secolo!), ma in realtà quest’album contiene molto di più! Pezzi come “Ballad of a thin man” e “Queen Jane” sono impareggiabili. Bob Dylan è il più grande in assoluto e io sono fiero di essere un vero dylaniano!
      4)Dire straits: Alchemy (live). La chitarra di Mark Knopfler è stata la colonna sonora della mia vita per tanti anni e quello dei Dire Straits fu il mio primo concerto: indimenticabile! Ho scelto Alchemy, ma qualsiasi album dei Dire Straits (in studio o live) valeva la pena di essere nominato!
      5)Santana: Supernatural. Lo so… qualche fan di Santana magari è più legato ai vecchi cavalli di battaglia (e ci mancherebbe: ci sono pezzi come “Evil ways” immensi), ma sinceramente trovo che Supernatural sia il perfetto connubio tra i sound più moderni e la grandezza del passato. Ed è uno dei rarissimi album che mi ha esaltato al primo ascolto!
      PS: Trovo anch’io Ben Harper fantastico. L’estate scorsa l’ho visto a Pistoia… uno dei più bei concerti a cui ricordi di avere mai assistito! (E dire che di concerti ne ho visti abbastanza…)

    22. marcolanc ha detto:

      Partecipo anch’io al gioco, con la variante proposta da tinman.
      1)Pink Floyd: The dark side of the moon. L’unico aggettivo che posso trovare per questo album (che ho ascoltato migliaia di volte: per molti anni l’ho ascoltato almeno una volta al giorno!!!) è: perfetto!
      2)Beatles: Abbey road. Mi piace più questo di Sgt. Pepper, perché lo trovo ancora più intenso.
      3)Bob Dylan: Highway 61 revisited. Basterebbe dire che la prima canzone di quest’album è “Like a rolling stone” (a mio parere, e non solo mio, il più bel pezzo musicale del XX secolo!), ma in realtà quest’album contiene molto di più! Pezzi come “Ballad of a thin man” e “Queen Jane” sono impareggiabili. Bob Dylan è il più grande in assoluto e io sono fiero di essere un vero dylaniano!
      4)Dire straits: Alchemy (live). La chitarra di Mark Knopfler è stata la colonna sonora della mia vita per tanti anni e quello dei Dire Straits fu il mio primo concerto: indimenticabile! Ho scelto Alchemy, ma qualsiasi album dei Dire Straits (in studio o live) valeva la pena di essere nominato!
      5)Santana: Supernatural. Lo so… qualche fan di Santana magari è più legato ai vecchi cavalli di battaglia (e ci mancherebbe: ci sono pezzi come “Evil ways” immensi), ma sinceramente trovo che Supernatural sia il perfetto connubio tra i sound più moderni e la grandezza del passato. Ed è uno dei rarissimi album che mi ha esaltato al primo ascolto!
      PS: Trovo anch’io Ben Harper fantastico. L’estate scorsa l’ho visto a Pistoia… uno dei più bei concerti a cui ricordi di avere mai assistito! (E dire che di concerti ne ho visti abbastanza…)

    23. marcolanc ha detto:

      Partecipo anch’io al gioco, con la variante proposta da tinman.
      1)Pink Floyd: The dark side of the moon. L’unico aggettivo che posso trovare per questo album (che ho ascoltato migliaia di volte: per molti anni l’ho ascoltato almeno una volta al giorno!!!) è: perfetto!
      2)Beatles: Abbey road. Mi piace più questo di Sgt. Pepper, perché lo trovo ancora più intenso.
      3)Bob Dylan: Highway 61 revisited. Basterebbe dire che la prima canzone di quest’album è “Like a rolling stone” (a mio parere, e non solo mio, il più bel pezzo musicale del XX secolo!), ma in realtà quest’album contiene molto di più! Pezzi come “Ballad of a thin man” e “Queen Jane” sono impareggiabili. Bob Dylan è il più grande in assoluto e io sono fiero di essere un vero dylaniano!
      4)Dire straits: Alchemy (live). La chitarra di Mark Knopfler è stata la colonna sonora della mia vita per tanti anni e quello dei Dire Straits fu il mio primo concerto: indimenticabile! Ho scelto Alchemy, ma qualsiasi album dei Dire Straits (in studio o live) valeva la pena di essere nominato!
      5)Santana: Supernatural. Lo so… qualche fan di Santana magari è più legato ai vecchi cavalli di battaglia (e ci mancherebbe: ci sono pezzi come “Evil ways” immensi), ma sinceramente trovo che Supernatural sia il perfetto connubio tra i sound più moderni e la grandezza del passato. Ed è uno dei rarissimi album che mi ha esaltato al primo ascolto!
      PS: Trovo anch’io Ben Harper fantastico. L’estate scorsa l’ho visto a Pistoia… uno dei più bei concerti a cui ricordi di avere mai assistito! (E dire che di concerti ne ho visti abbastanza…)

    24. marcolanc ha detto:

      Partecipo anch’io al gioco, con la variante proposta da tinman.
      1)Pink Floyd: The dark side of the moon. L’unico aggettivo che posso trovare per questo album (che ho ascoltato migliaia di volte: per molti anni l’ho ascoltato almeno una volta al giorno!!!) è: perfetto!
      2)Beatles: Abbey road. Mi piace più questo di Sgt. Pepper, perché lo trovo ancora più intenso.
      3)Bob Dylan: Highway 61 revisited. Basterebbe dire che la prima canzone di quest’album è “Like a rolling stone” (a mio parere, e non solo mio, il più bel pezzo musicale del XX secolo!), ma in realtà quest’album contiene molto di più! Pezzi come “Ballad of a thin man” e “Queen Jane” sono impareggiabili. Bob Dylan è il più grande in assoluto e io sono fiero di essere un vero dylaniano!
      4)Dire straits: Alchemy (live). La chitarra di Mark Knopfler è stata la colonna sonora della mia vita per tanti anni e quello dei Dire Straits fu il mio primo concerto: indimenticabile! Ho scelto Alchemy, ma qualsiasi album dei Dire Straits (in studio o live) valeva la pena di essere nominato!
      5)Santana: Supernatural. Lo so… qualche fan di Santana magari è più legato ai vecchi cavalli di battaglia (e ci mancherebbe: ci sono pezzi come “Evil ways” immensi), ma sinceramente trovo che Supernatural sia il perfetto connubio tra i sound più moderni e la grandezza del passato. Ed è uno dei rarissimi album che mi ha esaltato al primo ascolto!
      PS: Trovo anch’io Ben Harper fantastico. L’estate scorsa l’ho visto a Pistoia… uno dei più bei concerti a cui ricordi di avere mai assistito! (E dire che di concerti ne ho visti abbastanza…)

    25. Francesco Ristori ha detto:

      Bella playlist..sottoscrivo tutto,anche se le mie radici sono sparpaglaite di qua e di là…Ci provo anch’io:

      ZAO:”Where Blood And Fire Bring The Rest”
      EARTH CRISIS:”Firestorm”
      MISFITS:”Walk Among Us”
      ANTONIO JOBIM/ELIS REGINA:”Elis & Tom”
      BEASTIE BOYS:”Check Your Head”
      FAITH NO MORE:”The Real Thing”
      OTIS REDDING:”The Dock Of The Bay”
      SLAYER:”Reign In Blood”
      GRIEG:”Peer Gint”
      NEUROSIS:”Enemy Of The Sun”
      THE STOOGES:”Stooges”
      DED PREZ:”Let’s Get Free”

      Ho 700 album e 6000 mp3….Mi piace ogni tipo di musica,fatta eccezione per la maggior parte del pop italiano,certo country e la TECHNO.Se ti interessa ascoltati l’ultimo gruppo dove canto e dammi un parere in posta:
      http://www.myspace.com/theirisfromflorence

      Ciao,

      F.

    26. Francesco Ristori ha detto:

      Bella playlist..sottoscrivo tutto,anche se le mie radici sono sparpaglaite di qua e di là…Ci provo anch’io:

      ZAO:”Where Blood And Fire Bring The Rest”
      EARTH CRISIS:”Firestorm”
      MISFITS:”Walk Among Us”
      ANTONIO JOBIM/ELIS REGINA:”Elis & Tom”
      BEASTIE BOYS:”Check Your Head”
      FAITH NO MORE:”The Real Thing”
      OTIS REDDING:”The Dock Of The Bay”
      SLAYER:”Reign In Blood”
      GRIEG:”Peer Gint”
      NEUROSIS:”Enemy Of The Sun”
      THE STOOGES:”Stooges”
      DED PREZ:”Let’s Get Free”

      Ho 700 album e 6000 mp3….Mi piace ogni tipo di musica,fatta eccezione per la maggior parte del pop italiano,certo country e la TECHNO.Se ti interessa ascoltati l’ultimo gruppo dove canto e dammi un parere in posta:
      http://www.myspace.com/theirisfromflorence

      Ciao,

      F.

    27. Francesco Ristori ha detto:

      Bella playlist..sottoscrivo tutto,anche se le mie radici sono sparpaglaite di qua e di là…Ci provo anch’io:

      ZAO:”Where Blood And Fire Bring The Rest”
      EARTH CRISIS:”Firestorm”
      MISFITS:”Walk Among Us”
      ANTONIO JOBIM/ELIS REGINA:”Elis & Tom”
      BEASTIE BOYS:”Check Your Head”
      FAITH NO MORE:”The Real Thing”
      OTIS REDDING:”The Dock Of The Bay”
      SLAYER:”Reign In Blood”
      GRIEG:”Peer Gint”
      NEUROSIS:”Enemy Of The Sun”
      THE STOOGES:”Stooges”
      DED PREZ:”Let’s Get Free”

      Ho 700 album e 6000 mp3….Mi piace ogni tipo di musica,fatta eccezione per la maggior parte del pop italiano,certo country e la TECHNO.Se ti interessa ascoltati l’ultimo gruppo dove canto e dammi un parere in posta:
      http://www.myspace.com/theirisfromflorence

      Ciao,

      F.

    28. Francesco Ristori ha detto:

      Bella playlist..sottoscrivo tutto,anche se le mie radici sono sparpaglaite di qua e di là…Ci provo anch’io:

      ZAO:”Where Blood And Fire Bring The Rest”
      EARTH CRISIS:”Firestorm”
      MISFITS:”Walk Among Us”
      ANTONIO JOBIM/ELIS REGINA:”Elis & Tom”
      BEASTIE BOYS:”Check Your Head”
      FAITH NO MORE:”The Real Thing”
      OTIS REDDING:”The Dock Of The Bay”
      SLAYER:”Reign In Blood”
      GRIEG:”Peer Gint”
      NEUROSIS:”Enemy Of The Sun”
      THE STOOGES:”Stooges”
      DED PREZ:”Let’s Get Free”

      Ho 700 album e 6000 mp3….Mi piace ogni tipo di musica,fatta eccezione per la maggior parte del pop italiano,certo country e la TECHNO.Se ti interessa ascoltati l’ultimo gruppo dove canto e dammi un parere in posta:
      http://www.myspace.com/theirisfromflorence

      Ciao,

      F.

    29. Fra ha detto:

      Singolare trovare in una così ristretta selezione ben tre ottime scelte che peraltro acquistai (non acquisto molto, sono onesta): air “moon safari”, genesis MA “we can’t dance” (album spettacolare del 1991 che regge più che bene il paragone con il panorama musicale attuale) e neil young “harvest”, col quale sono cresciuta. “Old” man take a look at my lofe I’m a lot like you! 🙂

    30. Fra ha detto:

      Singolare trovare in una così ristretta selezione ben tre ottime scelte che peraltro acquistai (non acquisto molto, sono onesta): air “moon safari”, genesis MA “we can’t dance” (album spettacolare del 1991 che regge più che bene il paragone con il panorama musicale attuale) e neil young “harvest”, col quale sono cresciuta. “Old” man take a look at my lofe I’m a lot like you! 🙂

    31. Fra ha detto:

      Singolare trovare in una così ristretta selezione ben tre ottime scelte che peraltro acquistai (non acquisto molto, sono onesta): air “moon safari”, genesis MA “we can’t dance” (album spettacolare del 1991 che regge più che bene il paragone con il panorama musicale attuale) e neil young “harvest”, col quale sono cresciuta. “Old” man take a look at my lofe I’m a lot like you! 🙂

    32. Fra ha detto:

      Singolare trovare in una così ristretta selezione ben tre ottime scelte che peraltro acquistai (non acquisto molto, sono onesta): air “moon safari”, genesis MA “we can’t dance” (album spettacolare del 1991 che regge più che bene il paragone con il panorama musicale attuale) e neil young “harvest”, col quale sono cresciuta. “Old” man take a look at my lofe I’m a lot like you! 🙂

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *