brasile #02

postato in: Senza categoria | 0

andando subito al sodo: a milano c’e’ il pesce fresco, sulle coste del brasile assolutamente no.
passando per i fatti:
a milano trovo un meraviglioso pesce di mare, fresco e pronto per essere cucinato in tutte quelle maniere in cui va cucinato il pesce fresco. al sale, al cartocio, bollito, un filo d’olio, e poco piu’…
in brasile giro e viaggio alla ricerca delle location per i miei servizi fotografici. raggiungendo paesini sulla costa dove l’unica attivita’ e’ la pesca. ci sediamo al “ristorante” di fronte alla spiaggia di fronte ai pescherecci. ovviamente seduti e apparecchiati su orrende sedie e tavoli di plastica, che sono la piu’ evidente testimonianza della insulsa globalizzazzione nella quale ci troviamo, ma questo e’ un’altro discorso, e lasciamo perdere…
dicevamo, seduti al ristorante, ordiniamo ovviamente del “pescado”, e alla mia domandina irreverente se il pescado fosse fresco o surgelato, mi e’ stato risposto “il pesce ci arriva ogni mattina”. che non e’ la risposta alla mia domanda. “ok, arriva ogni mattina, ma arriva fresco o surgelato?”
risposta: “surgelato”
surgelato! con il mare di fronte!
e dappertutto e’ cosi’. in citta, fuori, dappertutto!!!
e infatti lo cucinano in tutte quelle maniere che se usassero suole l’effetto sarebbe lo stesso: fritto, in un sugazzo di cocco e peperoncino, eccetera eccetera…
che aggiungere…forza, anzi no, viva l’italia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *