10 ottobre 2013

AVEDON CHI?

onestamente non frequento forum che si occupano di fotografia. a volte succede però che veda un gran numero di ingressi sul mio sito, tramite le statistiche, in arrivo da qualche forum, e allora mi capita di andare a curiosare.

generalmente in questi forum vengo dipinto come uno stronzo presuntuoso e spocchioso: difficile dar loro torto, soprattutto dopo quello che scriverò da qui a poco.

ma voglio dire, cari appassionati di fotografia che scrivete nei forum, ok la fotografia come passione della domenica, e i tramonti, e i gattini e tutte quelle stronzatine lì. ok anche i paesaggi con il tempo lungo e il mare tipo nebbiolina. ok. ok la tipa seminuda nella fabbrica abbandonata. ok. ok tutto. ok addirittura la maschera al carnevale di venezia.

però. però penso che sia un obbligo etico/morale/intellettuale (se queste paroline hanno un qualche valore…) non dico conoscere prima di parlare, ma avere consapevolezza che la conoscenza sia la conditio sine qua non per parlare e discutere di qualsiasi argomento e quindi anche di fotografia.

non conosco=non parlo. dovrebbe essere semplice, no?

temo che, con la diffusione di massa della fotografia, si debba urlare forte e chiaro che la fotografia NON è fare click click con una macchina fotografica. NO. non è andare in giro e fotografare le cose che uno vede e gli piacciono.

NO!

la fotografia è cultura. LA FOTOGRAFIA E’ CULTURA.

devo mettere ancora per l’ennesima illuminante frase di Terzani? ok, la metto:

“Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti.Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito  con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea. Bisogna capire cosa c’è dietro i fatti per poterli rappresentare. La fotografia – clic! – quella la sanno fare tutti.” Tiziano Terzani

(per incominciare a capire quanto sia importante avere delle basi e di quanto ciò che conosciamo influenzi inevitabilmente ciò che siamo, penso sia interessante guardare la lectio magistralis di Toni Thorimbert)

quindi, un consiglio base base, terra terra: cari appassionati di fotografia che scrivete nei forum, prima di comprarvi la macchina fotografica, studiate. studiate storia della fotografia. non è possibile avere una macchina fotografica, andare in giro a fare fotografie e scrivere di fotografia nei forum senza una minima minima base. studiate i grandi della fotografia del passato. tra i quali c’è stato un certo Richard Avedon, che non era malaccio. solo per i ritratti, però.

 

avedon

Tag:

  1. loris ha detto:

    Concordo al 100% con il concetto espresso da Maxim. E allora rinnovo la mia richiesta:
    Mi sai dire, Maxim o chiunque altro, un blog dove sia necessario aver fatto almeno 10.000 foto prima di parlare? (sono sfiancato dalle migliaia di inutilità dei discorsi vuoti e di critiche fatte da pseudofotografi che non hanno mai aperto un libro di fotografia. Vorrei aver la possibilità di parlare con qualcuno che abbia, come dici, consapevolezza di quel che tratta.
    Grazie… Non lo dico per provocazione… Sono veramente in cerca di un blog del genere!

  2. Maxim ha detto:

    Loris
    mi sembra che questo sia uno di quelli
    forse per rispondere meglio alle tue domande andrebbe ampliato oltre il blog
    ma non credo rientri nelle intenzioni dell’autore

  3. asada ha detto:

    Ma dai Benedusi… sei tu l’autore dell’articolo? Lo stesso autore di questi video?

    http://video.gazzetta.it/search.shtml?q=benedusi

    eh… beato te.. che conosci Avedon..

    ti invidiamo un sacco

Lascia il tuo commento