MY BEST POST

COMMENTI RECENTI

  • febbraio 2018
  • gennaio 2018
  • dicembre 2017
  • novembre 2017
  • settembre 2017
  • agosto 2017
  • luglio 2017
  • maggio 2017
  • aprile 2017
  • marzo 2017
  • febbraio 2017
  • dicembre 2016
  • novembre 2016
  • ottobre 2016
  • settembre 2016
  • luglio 2016
  • maggio 2016
  • aprile 2016
  • marzo 2016
  • febbraio 2016
  • gennaio 2016
  • dicembre 2015
  • novembre 2015
  • ottobre 2015
  • settembre 2015
  • agosto 2015
  • luglio 2015
  • giugno 2015
  • maggio 2015
  • aprile 2015
  • marzo 2015
  • febbraio 2015
  • gennaio 2015
  • dicembre 2014
  • novembre 2014
  • ottobre 2014
  • settembre 2014
  • agosto 2014
  • luglio 2014
  • giugno 2014
  • maggio 2014
  • aprile 2014
  • marzo 2014
  • febbraio 2014
  • gennaio 2014
  • dicembre 2013
  • novembre 2013
  • ottobre 2013
  • settembre 2013
  • agosto 2013
  • luglio 2013
  • giugno 2013
  • maggio 2013
  • aprile 2013
  • marzo 2013
  • febbraio 2013
  • gennaio 2013
  • dicembre 2012
  • novembre 2012
  • ottobre 2012
  • settembre 2012
  • agosto 2012
  • luglio 2012
  • giugno 2012
  • maggio 2012
  • aprile 2012
  • marzo 2012
  • febbraio 2012
  • gennaio 2012
  • dicembre 2011
  • novembre 2011
  • ottobre 2011
  • settembre 2011
  • agosto 2011
  • luglio 2011
  • giugno 2011
  • maggio 2011
  • aprile 2011
  • marzo 2011
  • febbraio 2011
  • gennaio 2011
  • dicembre 2010
  • novembre 2010
  • ottobre 2010
  • settembre 2010
  • agosto 2010
  • luglio 2010
  • giugno 2010
  • maggio 2010
  • aprile 2010
  • marzo 2010
  • febbraio 2010
  • gennaio 2010
  • dicembre 2009
  • novembre 2009
  • ottobre 2009
  • settembre 2009
  • agosto 2009
  • luglio 2009
  • giugno 2009
  • maggio 2009
  • aprile 2009
  • marzo 2009
  • febbraio 2009
  • gennaio 2009
  • dicembre 2008
  • novembre 2008
  • ottobre 2008
  • settembre 2008
  • agosto 2008
  • luglio 2008
  • giugno 2008
  • maggio 2008
  • aprile 2008
  • marzo 2008
  • febbraio 2008
  • gennaio 2008
  • dicembre 2007
  • novembre 2007
  • ottobre 2007
  • settembre 2007
  • agosto 2007
  • luglio 2007
  • giugno 2007
  • maggio 2007
  • aprile 2007
  • marzo 2007
  • febbraio 2007
  • gennaio 2007
  • dicembre 2006
  • novembre 2006
  • ottobre 2006
  • settembre 2006
  • agosto 2006
  • luglio 2006
  • giugno 2006
  • maggio 2006
  • aprile 2006
  • marzo 2006
  • febbraio 2006
  • gennaio 2006
  • dicembre 2005
  • novembre 2005
  • ottobre 2005
  • settembre 2005
  • agosto 2005
  • luglio 2005
  • giugno 2005
  • maggio 2005
  • aprile 2005
  • marzo 2005
  • febbraio 2005
  • gennaio 2005
  • dicembre 2004
  • novembre 2004
  • ottobre 2004
  • settembre 2004
  • agosto 2004
  • luglio 2004
  • giugno 2004
  • maggio 2004
  • aprile 2004
  • marzo 2004
  • febbraio 2004
  • gennaio 2004
  • dicembre 2003
  • novembre 2003
  • ottobre 2003
  • settembre 2003
  • agosto 2003
  • luglio 2003
  • giugno 2003
  • maggio 2003
  • aprile 2003
  • marzo 2003
  • 5 febbraio 2018

    BEBE VIO PER PANORAMA E SPORTWEEK

    Nello scorso dicembre due copertine con Bebe Vio.

    La prima uscita quella di Panorama. Per realizzarla siamo andati nel paese dove abita Bebe con la sua famiglia, in Veneto. Appena arrivati alla stazione ferroviaria ho subito visto questo tunnel: mi è sembrato perfetto per raccontare Bebe. Forse fin troppo didascalico (la luce in fondo al buio…) ma secondo me avrebbe funzionato.

    Il problema era che eravamo a dicembre e faceva freddo. Molto freddo. E poi Bebe è veramente una celebrità, fotografare con lei in un posto pubblico non è una passeggiata, tutti si fermano, tutti vogliono il solito selfie. “Bebe, che dici, andiamo al tunnel della stazione?” “Figata!!! Andiamo!” Lei è così. E così siamo andati e in 9 minuti (esattamente 9 minuti, ho verificato adesso con i file originali) abbiamo fatto la foto:

    Il backstage:

     

    ||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

    Dopo è stata la volta di Sportweek. Siamo stati alla convention di ART4SPORT, l’associazione di Bebe e dei suoi fantastici genitori che fornisce protesi sportive a giovani amputati. Raramente ho visto più serenità e felicità in un gruppo di ragazzine e ragazzini. E’ stato bellissimo. Ad un certo punto Bebe ha provato le protesi da corsa: che sia questa la sua prossima attività? Comunque così è uscita la cover:

    Comunque a vederla correre ha una grinta pazzesca:

    Abbiamo poi passato una mattinata con le ragazze e i ragazzi dell’associazione in piscina:

    Poi c’era lei, Mayla, veramente un cucciolo meraviglioso.

    Era veramente un pesciolino, si immergeva sott’acqua e nuotava come un delfino. La piscina aveva delle finestre, suppongo per controllare chi faceva fisioterapia. Ho pensato allora che sarebbe stato bello raccontare la “menomazione” (tra molte virgolette) di Mayla associata alla dolcezza e la libertà. Le ho chiesto allora di fare avanti e indietro a mio favore, davanti a quella finestra: avevo esattamente in mente la fotografia, volevo che fosse esattamente quella. Volevo proprio che uscisse la sua grazia e bellezza e poi, in secondo piano e in seconda battuta, l’amputazione. Poverina! Le ho fatto fare avanti e indietro chissà quante volte; ma non era mai stanca!

    Ed ecco la foto:

    Questo il backstage, fatto da Fabio Novembre, che, sempre curioso di tutto, mi ha accompagnato:

    Un altro bel personaggio quella teppa di Ephrem, calciatore in erba, troppo forte:

    Che dire ancora di Bebe Vio?

    Che non sia banale, che non sia già stato detto, che già non sapete.

    Tutto ciò che immaginate e sapete della sua grinta, della sua intelligenza e della sua determinazione è vero, più che vero.

    Per quello che mi riguarda posso solo invitarvi a guardarla negli occhi: lì c’è tutto.

    2 Commenti »

    24 gennaio 2018

    WORKSHOP VENEZIA

    NELLA FANTASTICA ISOLA DI SAN SERVOLO A VENEZIA QUATTRO GIORNI DI WORKSHOP A FEBBRAIO

    INFO QUI

    PER I LETTORI ITALIANI DEL MIO BLOG UN TRATTAMENTO SPECIALE!

    INSERITE QUESTO BUONO SCONTO: ITVP50

     

    2 Commenti »

    9 gennaio 2018

    IL REGALO DI NATALE

    Per la pagina di Natale del Corriere della Sera quest’anno abbiamo chiesto alle ragazze e ai ragazzi del Progetto Giovani dell’Istituto dei Tumori di Milano quale fosse il loro sogno.

    Li abbiamo vestiti, fotografati e photoshoppati, inserendoli con il massimo realismo possibile all’interno del loro futuro.

    IL CORRIERE DELLA SERA:

    Questo il testo che ho scritto per il Corriere:

    IL VERO PRESENTE E’ IL PRESENTE

    Ci ricordiamo tutti di quando eravamo piccoli, il risveglio al mattino del giorno di Natale, i pacchi da scartare e tutti quei regali! Che momenti meravigliosi. Poi si cresce, probabilmente diventiamo tutti più cinici, sicuramente più disincantati: succede allora inevitabilmente che i regali di Natale perdano di interesse, di forza e non lascino più quasi nessuna emozione.

    Però non è sempre così, e soprattutto non deve essere sempre così, è importantissimo trovare la maniera di donare qualcosa sempre, ma soprattutto a Natale.

    Abbiamo allora pensato di andare nel reparto pediatrico dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e chiedere alle ragazze e ai ragazzi del Progetto Giovani quale fosse il loro sogno, cosa avrebbero voluto diventare da grandi: si sono sbizzarriti, chi sognava di diventare un fotografo (astronauta!) o chi addirittura mago. Grazie alla Sartoria Lo Bosco di Milano Paola e Gentucca hanno organizzato un fantastico guardaroba, per dare la giusta divisa ad ogni sogno. A quel punto siamo andati all’Istituto e abbiamo fotografato le ragazze e i ragazzi: è stata una giornata divertentissima, meravigliosa. Vi consiglio di andare sul sito del Corriere per vedere il video backstage, realizzato da Stefano e Arianna. I ragazzi dello studio Indivisual hanno poi trovato le immagini da usare come sfondo e Ignazio, con le magie di Photoshop, ha unito tutto. Ed ecco la magia del Natale, i sogni delle ragazze e i ragazzi dell’Istituto dei Tumori sono diventati reali, concreti!

    Però sapete una cosa? Il vero regalo lo hanno fatto loro a noi.

    Se il pensiero è giusto anche un adulto può emozionarsi per un regalo di Natale: esattamente come quando si era bambini…

    LE FOTOGRAFIE:

    ALESSANDRO

    CAMILLA

    FILIPPO

    GIACOMO

    ISABELLA

    JARI

    LUCY

    MIRKO

    VIOLA

    REBECCA

     

    LE FOTO BACKSTAGE:

     

    IL VIDEO BACKSTAGE, con la canzone PALLE DI NATALE, fatta dalle stesse ragazze e dagli stessi  ragazzi:

    Abbastanza pazzesco che la copertina del nazionale e della pagina di Milano del Corriere di quel giorno avessero delle curiose analogie…

    GRAZIE A:

    Ignazio Pacces per i ritocchi

    Sartoria Lo Bosco per i costumi

    SL Studios per il video

    Indivisual per la ricerca iconografica

    Grazie a Paola, Gentucca, Francesca e Andrea.

    Grazie alle ragazze e ai ragazzi: è stato bellissimo.

     

    Nessun Commento »

    6 dicembre 2017

    RICORDI?

    L’importanza del ritratto.
    L’importanza della Fotografia stampata.
    L’importanza del ricordo.

    Martedì 12 dicembre 2017 dalle ore 11:00 inauguriamo RICORDI? in via Vincenzo Capelli 2 a Milano.

    Io e un bel gruppo di Fotografi (Alessio Albi, Mattia Balsamini, Jacopo Benassi, Francesco Bertola, Maurizio Beucci, Yuness Boiocchi, Carlo Carletti, Chiara Cordeschi, Matteo Curti, Mariangela Della Notte, Pasquale Ettorre, Marco Falcetta, Dido Fontana, Maki Galimberti, Giovanni Gastel, Piero Gemelli, Filippo Iannone, Angela Intini, Cate Lau, Fabio Lovino, Mauro Maglione, Francesca Mantero, max&douglas, Agnese Mosi, Marco Onofri, Simone Paccini, Chiara Parodi, Luca Peruzzi, Theo Pini, Sara Sacchetto, Giorgio Serinelli, Toni Thorimbert, Oliviero Toscani, Sofia Uslenghi, Chiara Vitellozzi, Mattia Zoppellaro)  faremo un ritratto fotografico a chiunque si presenterà.

    Unica condizione venire con qualcuno (può anche essere un gatto!) che si ama.

    Le fotografie verranno stampate con la nuova stampante fotografica HP e subito affisse alle pareti, così da trasformare un luogo bianco e vuoto in una grande miniera di emozioni, ricordi e amore.

    Saremo lì tutti i giorni, tutto il giorno, fino a Domenica 17 Dicembre 2017.

    Ingresso libero e gratuito.

    Il set fotografico è fornito da APROMA.

    Evento Facebook
    #ReinventMemories
    #RicordiStampati

    2 Commenti »

    13 novembre 2017

    FUTURE VINTAGE FESTIVAL

    C’è poco da fare: a me piace fotografare le persone! Mi piace poco la gente, ma le persone sì, quelle mi piacciono.

    Ecco quindi un altro appuntamento del mio movimento politico/etico/morale, da me medesimo fondato: il faccismo!

    Siamo stati invitati all’interno di un evento molto bello, il FUTURE VINTAGE FESTIVAL

    Eco qui tutti coloro i quali sono stati da me ritratti. Purtroppo non siamo riusciti ad accontentare tutti, la parete a disposizione non era tanto grande: ma magare presto ci rifaremo…

    E poi è bellissimo, perché tutto diventa come una grande festa, con le persone che cominciano loro stesse a fotografare e a condividere tutto ciò che succede:

    GRAZIE A TUTTI!

     

     

     

    Nessun Commento »

    25 settembre 2017

    ALZHEIMER FEST

    Tanti erano i timori, le paure, le incertezze prima di partecipare all’Alzheimer Fest.

    Il programma era bellissimo, ma il tema sicuramente delicato.

    Io con la mia macchina fotografica e un fondalino bianco.

    A fare ritratti.

    “avrà senso? sarà una cosa superficiale? sarò in grado'”

    Invece è stato bellissimo.

    Michele Farina mi ha coinvolto e ha fatto bene.

    Sempre di più dico forte e chiaro che questa è la Fotografia che piace a me.

    Basta parole adesso, facciamo parlare i ritratti che ho fatto a queste persone, con questa patologia (mi sento a disagio ad usare la parola patologia, in verità…).

    Ho chiesto loro solo una semplicissima cosa: di divertirsi. Di sentirsi liberi. Di fare tutto ciò che volevano. Di lasciarsi andare.

     

    E poi abbiamo attaccato le stampe (grazie alla splendida generosità di HP) ai tronchi d’albero che erano lì, sul luogo dell’evento:

    Guardate che meraviglia:

    Ci siamo tutti divertiti tantissimo. GRAZIE.

    (probabilmente inutile nota tecnica: le fotografie le ho scattate in JPG, non ritoccate assolutamente, solo convertite in B&W e subito stampate)

    5 Commenti »

    4 agosto 2017

    IL TOUR DI MEDITERRANEA!

    Dopo la campagna stampa

    per il ventennale di Mediterranea abbiamo pensato una cosa: siamo sempre inevitabilmente "Milano/centrici". Da un lato è inevitabile, io ho lo studio a Milano e molte cose avvengono qui. Ma Milano è solo una piccola, piccolissima parte dell'Italia! Abbiamo allora pensato di fare un tour per andare a scovare le bellezze dell'Italia: d'altronde il claim della campagna pubblicitaria era proprio QUANTE BELLEZZE HA L'ITALIA? MEDITERRRANEA LE CONOSCE UNA AD UNA.

    E allora siamo partiti!

    Un primo appuntamento a Milano, nel corso di Orticola, e poi Trieste, Ravenna, Napoli, Roma per concludere in una bellissima giornata ad Imperia.

    Qualche immagine dalla tappa di Milano:

    Qui ho dormito per 10 giorni. Si intravede il libro che ho letto in quel periodo: preoccupante, mi sembra che mi sia piaciuto molto, ma non ricordo nulla di esso!

    Mai in giro senza il BENEDUSI FIRST AID KIT:

    Nelle varie tappe del tour sono venuti a trovarmi amici e conoscenti che sapevano dai social che ero lì. Sono stati incontri sempre molto interessanti. Qui nel Caffè degli Specchi a Trieste:

    Qui dove, come al solito, pontifico:

    In quella occasione dopo abbiamo avuto anche il privilegio di fare due parole con Suor Angela: era bellissima, nella sua dolcezza e nei suoi occhi azzurri:

    Dopo mi ha anche permesso di farle una foto, ma non mi sono osato di far vedere il suo viso:

    Qualche immagine dalla tappa di Trieste:

     

    A Ravenna siamo andati a trovare il pittore Fausto Fori nel suo magico spazio:

    Qualche immagine dalla tappa di Ravenna:

    Di passaggio da Cesena siamo passati a trovare Marco Onofri

    Poi la bellissima Napoli!

    Lì è successa una cosa divertente: giravamo per il centro e vedo un fotografo che stava fotografando un ragazzino tutto elegante. Mi hanno spiegato dopo che si trattava di un pre-comunione o pre-cresima, non ricordo bene. Il fotografo aveva  tutto un ambaradan molto superiore al nostro: stylist, pannelli, luci, macchine, obiettivi e quant'altro, come d'altronde è giusto che sia. (ricordo, o dico per chi non lo sapesse, che io ho fatto tutte le foto del tour con un iPhone). Comunque,mi avvicino a guardare incuriosito:

    Dopo un po' il fotografo si gira e mi guarda. Io tutto tronfio penso, mi ha riconosciuto e adesso viene da me mi dice: grande settimio benedusi che ci fai a Napoli! E in effetti si avvicina ma mi dice bello il cappello che hai, me lo presti? E io allora glielo presto e lo shooting prende tutta un'altra piega!

    Qualche immagine dalla tappa di Napoli:

    Poi Roma! Foto (di Beniamino Finocchiaro) del nostro gruppo di lavoro, quasi al completo, sotto lo sguardo impietoso (e c'ha pure ragione) di Giordano Bruno:

    Qualche immagine dalla tappa di Roma:

    E poi finalmente Imperia!

    Ad Imperia abbiamo fatto una giornata intera, ed è stato bellissimo! Ho fotografato chiunque venisse nell'Emporio Carli, rifacendo dal vero e in dimensione extra large la campagna pubblicitaria:

    E' stato molto importante l'aiuto degli amici della Publiemme:

    Alla fine questo il risultato! 🙂 qui sono con Luca Mannucci (truccatore) e Lucio Carli (big boss)

    Per non farci mancare nulla abbiamo anche un video che racconta questa avventura:

     

    E tutto questo materiale che fine ha fatto?!?

    Nella pagina Facebook di Mediterranea sono state creati degli album per ogni tappa!

    MILANO EMPORIO

    TORINO EMPORIO

    COMO EMPORIO

    MILANO ORTICOLA

    TRIESTE

    RAVENNA

    NAPOLI

    ROMA

    IMPERIA EMPORIO

    Ma non è tutto! Ovviamente, perdonateci, ma per Imperia abbiamo qualche preferenza… 😉 e quindi Mediterranea ha voluto fare veramente una grande regalo a tutte le ragazze che sono venute lì: abbiamo realizzato delle bellissime stampe A3 su carta Hahnemuhle Fine Art Pearl da 285 grammi. Una cosa super figa! Queste stampe sono nell'Emporio Carli di Imperia in via Garessio 11 presso il corner Mediterranea a vostra disposizione, da me firmate. Gratis! Un nostro omaggio per la vostra presenza ed affetto!

    Bene, per ora è tutto.

    E' stato veramente bellissimo, girare un po' zingari e incontrare persone da fotografare: usare la Fotografia per creare empatia e sinergia.

    Ma non è certo finita qui: prossimamente nuove avventure con Mediterranea!

     

     

    4 Commenti »

    21 luglio 2017

    NEW STEFANO MORTARI ADV

    Abbiamo appena scattato il nuovo catalogo della Spring Summer 2018 Stefano Mortari e mi rendo conto di un cosa gravissima: non ho ancora postato qui la precedente campagna!

    E’ grave perché mi è piaciuto molto fare quel lavoro, e realizzarlo con la fantastica Cristiana Capotondi, tanto carina/gentile/disponibile quanto bella tosta: grande Cristiana!

    Abbiamo scattato in Puglia, vicino la bellissima Lecce, in una cava dismessa di qualcosa.

    Avendo un’attrice a disposizione abbiamo voluto realizzare qualcosa che avesse un mood, una storia maggiormente finalizzato alla protagonista delle immagini.

    Questo mood, nella mia testa, era molto chiaro fin dall’inizio. In poche parole: poetessa pazza.

    Cristiana ha fatto suo il personaggio in due minuti.

    Adesso basta parole, le immagini:

    Trucco Barbara Pastore

    Hair Henzo Lorusso

    Nessun Commento »

    5 maggio 2017

    MEDITERRANEA _02_IN TOUR

     

    Dopo la campagna pubblicitaria di Mediterranea abbiamo deciso di fare un tour!

    Per andare in giro per l’Italia (purtroppo non tutta, ma rifaremo e completeremo il giro) per cercare e documentare le sue infinite bellezze.

    06 MAGGIO 2017 TRIESTE PIAZZA VITTORIO VENETO:::DALLE 15:00 ALLE 19:00

    08 MAGGIO 2017 RAVENNA PIAZZA EINAUDI:::DALLE 15:00 ALLE 19:00

    10 MAGGIO NAPOLI PIAZZA DANTE:::DALLE 15:00 ALLE 19:00

    11 MAGGIO ROMA CAMPO DEI FIORI:::DALLE 15:00 ALLE 19:00

    13 MAGGIO IMPERIA EMPORIO CARLI:::TUTTO IL GIORNO

    Partecipazione libera e gratuita, per voi anche omaggi e prodotti Mediterranea.

    Per seguire il viaggio e vedere le vostre immagini che verranno postate andate sui social  Instagram e Facebook.

    Olè!

    Nessun Commento »

    2 maggio 2017

    MEDITERRANEA COSMETICS

    VANITY FAIR_6x6_ESEC

     

     

    L’estetica senza etica è solo est, un’inutile indicazione geografica.

    L’estetica DEVE essere unita all’etica, perché è vero che la bellezza salva il mondo, ma è anche vero che solo perseguire bellezza è, a mio avviso, estremamente superficiale.

    Non per avventurarmi in territori nei quali sono profondamente ignorate (“su ciò di cui non si è in grado di parlare, si deve tacere” cit.) ma penso veramente che la Bellezza è il risultato, la prova, la cartina di tornasole di un qualcosa che è più in profondità, uno stato meno visibile ma non meno importante.

    La bellezza in generale è un campo molto vasto, adesso ed ora ci limiteremo però alla bellezza femminile: ecco vi debbo confessare una cosa, sopporto sempre meno tutte quegli accorgimenti che le donne a volte usano per apparire più belle. Non sopporto tutto ciò che le donne usano per cercare di assomigliare a dei modelli che sono sempre più distanti da loro. Perché far uso di extension, unghie finte, tatuaggi alle sopracciglia, trucchi, finte abbronzature, tette rifatte, labbra rifatte…e chi più ne ha più ne metta?!? Perché?

    Non è un caso che le Modelle (esatto, quelle che si usano nei servizi fotografici di moda) si chiamino così, perché evidentemente, per alcuni, sono il modello di come si dovrebbe essere. Un’aspirazione. Un desiderio di emulazione.

    Quando Lucio Carli mi ha chiesto di occuparmi della comunicazione dei 20 anni di Mediterranea ho subito pensato che avrei voluto comunicare la cosmetica in maniera diversa rispetto a come viene normalmente fatto: per vari motivi, ma innanzitutto perché Mediterranea è (veramente!) diversa da tutti gli altri. Perché è onesta: ha qualità e prezzi che sono pazzeschi rispetto a tutti i suoi concorrenti. L’ho visto e verificato io, con il miei occhi.

    Quelli di Mediterranea sono seri: non promettono ciò che non possono mantenere. Avrei allora potuto io fare diversamente? Avrei potuto io prendere una super modella, farle fare ore di trucco e capelli, metterla davanti a delle super luci per finire con una super ripassata di photoshop (come fanno tutti gli altri!) per voler dire “se usate questa crema diventerete come lei“?!? Avrei mai potuto?!? Sarebbe stato coerente sia con ciò che penso dell’estetica e sia con ciò che è Mediterranea?!?

    No, assolutamente non avrebbe avuto senso.

    Abbiamo pensato allora, con il pieno (e coraggioso!) appoggio dell’azienda, di realizzare questo progetto:

    -prima cosa, i soldi, che si sarebbero spesi per le modelle, dati in beneficenza, nella fattispecie a Suor Giulia, che per le Suore Comboniane opera in Africa

    -casting aperto, chiunque si fosse presentato nella sede dello store Carli di Milano in via Ponte Vetero 13 (andateci, non solo per i prodotti Mediterranea ma anche per le leccornie alimentari, ad esempio i pazzeschi ravioli di borragine preparati freschi!) sarebbe stato fotografato

    -un minimo di trucco, realizzato dal grande Luca Mannucci, giusto per far sentire più a proprio agio le Modelle, ma nulla di stravolgente

    -set fotografico molto molto semplice, con un semplice flash per illuminare, niente di sofisticato

    -nessun intervento correttivo con photoshop, solo una semplicissima e leggerissima correzione colore e l’inserimento di un po’ di grana: diciamo un nulla per assomigliare il più possibile all’effetto pellicola, non tanto per un obiettivo estetico ma soprattutto per una sorta di approccio ideologico.

    E’ successo così che un week-end dello scorso febbraio abbiamo aperto le danze!

    SHOOTING!

    LA CODA PER FARSI FARE IL RITRATTO!

     

     

    IL GRUPPO DI LAVORO!

    Dopo due giorni abbiamo realizzato più di 300 ritratti, a ragazze dai 7 ai 90 anni!!! E’ stato MERAVIGLIOSO!

    In quell’occasione è stato fatto anche un video, con la regia di Paolo Caspani per OttoDesign. Vi invito a guardarlo con attenzione, perché forse esagero in un impeto di faziosità ma io lo trovo non semplicemente bello ma anche commovente:

     

    E alla fine ecco la campagna pubblicitaria, in questo momento in pianificazione sui giornali! Con tanto di timbro DONNE VERE/FOTOGRAFIE NON RITOCCATE!!!

    Bene!

    E’ finita qui?!?

    NO!!!

    Presto nuovi aggiornamenti, non solo su questo blog ma anche sulla pagina Instagram e sulla pagina Facebook di Mediterranea!

    STAY TUNED!

     

     

     

    1 Commento »