WWW.BENEDUSI.IT

I MIEI POST PREFERITI

COMMENTI RECENTI

archivio

  • gennaio 2019
  • novembre 2018
  • settembre 2018
  • agosto 2018
  • giugno 2018
  • aprile 2018
  • febbraio 2018
  • gennaio 2018
  • dicembre 2017
  • novembre 2017
  • settembre 2017
  • agosto 2017
  • luglio 2017
  • maggio 2017
  • aprile 2017
  • marzo 2017
  • febbraio 2017
  • dicembre 2016
  • novembre 2016
  • ottobre 2016
  • settembre 2016
  • luglio 2016
  • maggio 2016
  • aprile 2016
  • marzo 2016
  • febbraio 2016
  • gennaio 2016
  • dicembre 2015
  • novembre 2015
  • ottobre 2015
  • settembre 2015
  • agosto 2015
  • luglio 2015
  • giugno 2015
  • maggio 2015
  • aprile 2015
  • marzo 2015
  • febbraio 2015
  • gennaio 2015
  • dicembre 2014
  • novembre 2014
  • ottobre 2014
  • settembre 2014
  • agosto 2014
  • luglio 2014
  • giugno 2014
  • maggio 2014
  • aprile 2014
  • marzo 2014
  • febbraio 2014
  • gennaio 2014
  • dicembre 2013
  • novembre 2013
  • ottobre 2013
  • settembre 2013
  • agosto 2013
  • luglio 2013
  • giugno 2013
  • maggio 2013
  • aprile 2013
  • marzo 2013
  • febbraio 2013
  • gennaio 2013
  • dicembre 2012
  • novembre 2012
  • ottobre 2012
  • settembre 2012
  • agosto 2012
  • luglio 2012
  • giugno 2012
  • maggio 2012
  • aprile 2012
  • marzo 2012
  • febbraio 2012
  • gennaio 2012
  • dicembre 2011
  • novembre 2011
  • ottobre 2011
  • settembre 2011
  • agosto 2011
  • luglio 2011
  • giugno 2011
  • maggio 2011
  • aprile 2011
  • marzo 2011
  • febbraio 2011
  • gennaio 2011
  • dicembre 2010
  • novembre 2010
  • ottobre 2010
  • settembre 2010
  • agosto 2010
  • luglio 2010
  • giugno 2010
  • maggio 2010
  • aprile 2010
  • marzo 2010
  • febbraio 2010
  • gennaio 2010
  • dicembre 2009
  • novembre 2009
  • ottobre 2009
  • settembre 2009
  • agosto 2009
  • luglio 2009
  • giugno 2009
  • maggio 2009
  • aprile 2009
  • marzo 2009
  • febbraio 2009
  • gennaio 2009
  • dicembre 2008
  • novembre 2008
  • ottobre 2008
  • settembre 2008
  • agosto 2008
  • luglio 2008
  • giugno 2008
  • maggio 2008
  • aprile 2008
  • marzo 2008
  • febbraio 2008
  • gennaio 2008
  • dicembre 2007
  • novembre 2007
  • ottobre 2007
  • settembre 2007
  • agosto 2007
  • luglio 2007
  • giugno 2007
  • maggio 2007
  • aprile 2007
  • marzo 2007
  • febbraio 2007
  • gennaio 2007
  • dicembre 2006
  • novembre 2006
  • ottobre 2006
  • settembre 2006
  • agosto 2006
  • luglio 2006
  • giugno 2006
  • maggio 2006
  • aprile 2006
  • marzo 2006
  • febbraio 2006
  • gennaio 2006
  • dicembre 2005
  • novembre 2005
  • ottobre 2005
  • settembre 2005
  • agosto 2005
  • luglio 2005
  • giugno 2005
  • maggio 2005
  • aprile 2005
  • marzo 2005
  • febbraio 2005
  • gennaio 2005
  • dicembre 2004
  • novembre 2004
  • ottobre 2004
  • settembre 2004
  • agosto 2004
  • luglio 2004
  • giugno 2004
  • maggio 2004
  • aprile 2004
  • marzo 2004
  • febbraio 2004
  • gennaio 2004
  • dicembre 2003
  • novembre 2003
  • ottobre 2003
  • settembre 2003
  • agosto 2003
  • luglio 2003
  • giugno 2003
  • maggio 2003
  • aprile 2003
  • marzo 2003
  • 8 settembre 2014

    I NUOVI ARTIGIANI PER IL CORRIERE DELLA SERA

    devo dire che le cose che mi piacciono e mi emozionano (sarà l’età) sono sempre meno. sono sempre molto meno. forse ho visto se non tutto, sicuramente molto, e trovare qualcosa che desti il mio interesse è molto difficile.

    in un andazzo generale di laureati in scienze della comunicazione, di marketing, di brainstorming, di made in china…quello che sicuramente mi piace, mi emoziona e mi colpisce sono le cose fatte bene, con amore e sapienza artigianale. invece di voler per forza salvare il mondo (penso una cosa: il mondo noi non possiamo salvarlo e neanche condannarlo, vedi il grande George) penso sia moooolto meglio partire dalle piccole cose, tipo ad esempio saper fare, gustare e apprezzare un buon pane, fatto come Cultura e Sapienza comandano.

    pensando a tutto ciò avevo da tempo in mente di andare a cercare e fotografare persone che hanno deciso (deciso, non subìto, come spesso accade nei lavori artigianali) di intraprendere antichi e tradizionali mestieri ma realizzati in maniera moderna e contemporanea.

    quando il Corriere della Sera mi ha chiesto di pensare ad un progetto seriale, che durasse per quasi tutto agosto ho immediatamente proposto questa storia, che è stato bellissimo realizzare: ho conosciuto e fotografato persone che sanno veramente fare qualcosa con le proprie mani, altro che marketing!

    ecco i 16 protagonisti, pubblicati, per l’appunto, durante lo scorso mese d’agosto, sul Corriere della Sera:

    IMG_1525

    IMG_1526

    JACOPO ANTI

     

    IMG_1534

    FERRI VELOCI

     

    IMG_1538

    PAVE’

     

    IMG_1541

    BULLFROG

     

    IMG_1543

    TPR ITALIAN FACTORY

     

    IMG_1552

    PASTA FRESCA BRAMBILLA

     

    IMG_1555

    NOAH GUITARS

     

    IMG_1558

    DEUS CUSTOM

     

    IMG_1561

    COSTANZA ALGRANTI

     

    IMG_1567

    BIRRIFICIO MILANO

     

    IMG_1570

    ROBERTO MONTRASIO

     

    IMG_1574

    CONTROPROGETTO

     

    IMG_1588

    ALTALEN

     

    IMG_1592

    PILGIO’

     

    IMG_1598

    LABORATORIO ATHANOR

     

    IMG_1600

    LABORATORIO AVALLONE

     

    e non ci facciamo neanche mancare una foto backstage!

    IMG_9912

     

    che bello quando la Fotografia serve a raccontare delle belle storie! 🙂

    1. Fabio B.82 ha detto:

      come sempre mai banale… complimenti

    2. Graziella ha detto:

      Vulcanica produce e promuove il lavoro di artisti e artigiani nel campo del gioiello contemporaneo. Occorre far conoscere al pubblico l’opera di antichi mestieri, rieducare l’occhio e il gusto delle persone per far apprezzare ciò che va estinguendosi.
      La tenacia è la qualità che occorre esercitare per diffondere il più possibile ciò che fa parte della nostra cultura e che ci ha contraddistinto per secoli e che fa parte della nostra identità! I media possono far molto anche solo presentando i luoghi dove occorre rivolgersi per trovare un oggetto speciale, che ci appartiene per la forma che ha assunto… E’ un invito a venirci a trovare anche solo per guardare!! Vulcanica, via Alfredo Albertini, 6 Milano angolo Paolo Sarpi

    3. Angelo Inglese ha detto:

      Lodevole iniziativa, queste immagini rappresentano le essenze per un nuovo rinascimento. Crediamoci!

    4. Corrado A. ha detto:

      Erano mesi che non leggevo il blog.
      Bel servizio, sei sempre più “social”!
      ciao

    5. Manuela ha detto:

      Caro Settimio, volevo chiederti, se possibile di poter cambiare il link al mio sito, il nuovo sito è http://www.alice-in-wonderland.it, grazie ancora del bell’articolo sulla ceramica,
      Manuela Metra

    6. settimio ha detto:

      @manuela: fatto!

    7. Manuela ha detto:

      Grazie 1000!!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *